Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

martedì 17 aprile 2012

SPAGHETTI CON GLI SCAMPI (a mi manera)


 

Ingredienti per il condimento:
·         un pezzetto di cipolla
·         qualche falda di peperone verde
·         olio e.v.o. abbondante
·         9 - 10  grossi scampi
·         5 pomodori ciliegia (o datterini)
·         un pizzico di aglio in polvere
·         una spruzzata di Cognac
·         un ciuffo di prezzemolo


Per il fumetto di pesce:
·         4 - 5 teste di scampi
·         un pezzetto di cipolla
·         una piccola carota
·         una costina di sedano
·         uno stelo di prezzemolo
·         2 cucchiai rasi di olio e.v.o.
·         un pizzico di sale
·         400 grammi di acqua calda

Inoltre:
·         300 grammi di spaghetti


Preparazione:
Per prima cosa, pulite gli scampi.


Con l’aiuto delle forbici, tagliate le antenne e le zampine di ogni scampo, e poi dategli una prima sciacquata sotto l’acqua corrente.

Staccate poi con le mani ad una parte di loro, la testa (che conserverete per fare il fumetto) ed eliminate, a tutti, con molta delicatezza, il budellino verde scuro che troverete al centro.

Sciacquateli di nuovo, sgrondateli un pochino, sistemateli in un piatto e metteteli momentaneamente in frigorifero.


Preparate ora il fumetto.

 Lavate bene le teste che avete tenuto da parte e ponetele a sgocciolare in un colapasta.



Mondate la cipolla, la carota e il sedano, preparate una dadolata e mettetela ad  appassire in una casseruola con l’olio extravergine e lo stelo di prezzemolo.

Aggiungete le teste degli scampi e lasciate rosolare per qualche minuto, mescolando spesso.

Unite l’acqua calda e il sale e lasciate sobbollire a fuoco dolce almeno per una mezz’ora.

Trascorso questo tempo, filtrate il liquido attraverso un colino a maglie fitte e schiacciate con il dorso di un cucchiaio le teste e gli ortaggi in modo da farne fuoriuscire tutti i succhi.

Travasate in un contenitore termico e mettete da parte (quello che vi avanza, sistematelo in piccoli contenitori a chiusura ermetica e mettetelo in congelatore, vi resterà utile in futuro per altri piatti a base di pesce).

A questo punto, iniziate a preparare il condimento.

Tritate sottilmente la cipolla e mettetela a soffriggere in una padella salta pasta insieme all’olio e alle falde di peperone aggiungendo di tanto in tanto un goccio di fumetto.

Nel frattempo, lavate i pomodorini, tagliateli a metà, premeteli un po’ tra le dita per fare uscire l’acqua di vegetazione e tagliateli a listarelle.




Non appena la cipolla risulterà bella morbida e colorita, aggiungete le listarelle di pomodoro e un pizzico di aglio in polvere, e lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma bassa, aggiungendo, se occorre, un po’ di fumetto caldo.


Unite gli scampi e lasciate cuocere brevemente, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo all’occorrenza ancora un pò di fumetto.






Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, portatela a bollore, salatela e tuffatevi gli spaghetti.

Non appena il condimento si sarà leggermente asciugato, spruzzatelo con il cognac, lasciatelo evaporare e spolverizzate il tutto con il prezzemolo tritato.

A cottura ultimata, scolate gli spaghetti, versateli nella padella, amalgamateli al condimento, e impiattateli.

Guarnite ogni piatto con qualche scampo e un ciuffetto di prezzemolo e servite.





6 commenti:

  1. E' un piatto che mi piace molto e poi la presentazione e davvero bella!

    RispondiElimina
  2. E a me mi garba proprio la tu manera!! e poi chi l'avrebbe mai detto con i peperoni? :-) Delizia! Ciaooo

    RispondiElimina
  3. Delizioso questo piatto, anche nel nostro brodetto alla vastese mettiamo il peperone e con il pesce ci sta benissimo.
    Ti seguirò con piacere! A presto!

    RispondiElimina
  4. veramente ottimi Carmen, che voglia di estate!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Alla to manera sono troppo buoni!!! Io non ho mai fatto il fumetto ma mi devo cimentare secondo me si insaporisce meglio:-) baci

    RispondiElimina