Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

martedì 8 maggio 2012

FARFALLE AGLI SPINACI E SALCICCIA, CON SALSA ALLA BESCIAMELLA FUME’ E GRANELLA DI MANDORLE



 Ingredienti per la pasta: 
·         300 grammi di semola di grano duro rimacinata
·         3 uova intere
·         20 grammi di olio e.v.o. 




Per il ripieno:
·         1 pezzo di salsiccia fresca
·         150 grammi di spinaci surgelati
·         1 noce di burro
·         un pezzetto di dado sbriciolato
·         2 cucchiai abbondanti di grana grattugiato
·         1 tuorlo d’uovo
·         un pizzico di aglio in polvere
·         2 cucchiai di besciamella già pronta
·         sale q.b.

 



Per la salsa fumè:
·         200 grammi di besciamella già pronta
·         1 noce di burro
·         un pezzettino di dado sbriciolato
·         1 pezzo di provola affumicata tagliata a julienne
·         1 cucchiaio di grana grattugiato
·         latte q.b. 




Preparazione:
Riempite d’acqua un pentolino e ponetevi a sbollentare la salsiccia, dopodiché, scolatela e lasciatela intiepidire.

Nel frattempo sbollentate gli spinaci, scolateli e passateli in padella con il burro, il dado sbriciolato e il grana.
 

Spellate la salsiccia, sbriciolatela nella padella degli spinaci e lasciate insaporire per circa 10 minuti a fuoco dolce.
Lasciate intiepidire, unite il tuorlo e l’aglio in polvere, regolate di sale e mescolate con cura.

Amalgamate con la besciamella, mettete da parte e, nel frattempo, preparate la pasta.
 

Versate la farina a pioggia sulla spianatoia, fate un buco nel centro e sgusciatevi dentro le uova; sbattetele un pochino con la forchetta e poi amalgamatele uniformemente alla farina.
Iniziate poi ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, formate una palla e ponetela a riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente per almeno una mezz’ora. 
 
Riprendete la pasta dal frigo, suddividetela in pezzi e stendetela con la macchinetta sfogliatrice dalla trafila numero 1 a quella numero 6 (stendete una striscia per volta altrimenti la sfoglia si asciuga e non riuscirete a chiudere bene le vostre farfalle).
Ponete una striscia di sfoglia sul piano di lavoro leggermente infarinato, segnate ad occhio la metà della lunghezza e allineatevi sopra, un po’ distanziati fra loro dei piccoli mucchietti ovali di ripieno.


Ripiegatevi sopra la metà rimasta libera e, con i polpastrelli pressate intorno al ripieno in modo da eliminare l’eventuale aria e fare combaciare bene i due lembi di pasta.
A questo punto, con un taglia biscotti a forma di farfalla ritagliate i vostri ravioli e allineateli senza farli sovrapporre su dei vassoi infarinati.


Proseguite allo stesso modo fino a totale esaurimento degli ingredienti.


Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, nel frattempo, preparate la salsa di condimento.
Versate in una capace padella antiaderente la besciamella, il burro e il dado sbriciolato e lasciate sobollire  a fuoco basso.
Aggiungete la provola affumicata tagliata a julienne e il grana grattugiato e lasciate sciogliere mescolando spesso.
Diluite con il latte, spegnete la fiamma e tenete in caldo.
Tuffate le farfalle nell’acqua salata a bollore e, a cottura, scolatele con una schiumarola.
Versatele nella padella con la salsa, amalgamatele con molta delicatezza e impiattatele.
Spolverizzatele con la granella di mandorle e servitele ben calde.


14 commenti:

  1. bellissime complimenti!!!!
    anche buonissime!!!!!! salsiccia e spinaci ..mi piace!!!! ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Molto belle le tue farfalle e che pazienza a realizzarle tutte, il formahggio affumicato nella besciamella renderà tutto molto particolare.

    Un bel piatto, complimenti! ;)

    loredana

    RispondiElimina
  3. Quanto servirebbe anche a me la macchina per stendere la pasta!! Queste farfalline ti sono venute benissimo e nel piatto fanno un figurone. Scommetto che volano via tutte in un attimo :-) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Caspita!! Che pazienza e che perfezione. Quel ripieno saporito e' molto invitante. Bravissima!!

    RispondiElimina
  5. Ciao CARMEN SEI BRAVISSIMA ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina
  6. che farfalline straordinarie!!! io nn amo il formaggio affumicato ma la ricetta è comunque da copiare!!
    baci

    RispondiElimina
  7. ...è un'ideona quella di usare gli stampini da decorazione per fare le forme ,con tutte quelle che ho ,
    posso fare un sacco di tipi di pasta e sai che non ci avevo mai pensato???

    RispondiElimina
  8. Ma che belle queste farfalline molto gustose, bravissima ottima idea!!!

    RispondiElimina
  9. bravissimaaaaa....queste farfalle di pasta fatta in casa sono favolose! mi piace la salsa fumè...avrà dato sicuramente un sapore strepitoso!
    baci

    RispondiElimina
  10. Ma sono bellissimi a forma di farfalla!!!! e pure il ripieno mi piace.. con la salsiccia e spinaci!!!! baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  11. complimenti fantastici golosi da moire

    RispondiElimina
  12. molto buoni e particolarissimi nella forma! Grazie, ciao

    RispondiElimina
  13. mamma mia che bella presentazione!!
    per non parlare della farcia che le tue belle farfalle contengono!

    RispondiElimina
  14. Mi piacciono molto le tue farfalle ripiene. E' un'ottima idea anche per far mangiare e incuriosire i bambini.

    RispondiElimina