Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

venerdì 15 giugno 2012

CLAFOUTI ALLE CILIEGIE (la mia versione)




Ingredienti:
·         600 grammi di ciliege
·         5 tuorli d’uovo
·         125 grammi di zucchero
·         125 grammi di panna fresca
·         75 grammi di farina speciale per dolci
·         ½ bicchiere di latte


Per lo stampo:
·         burro q.b.
·         25 grammi di zucchero





Preparazione:
Ungete con il burro uno stampo ovale in pirex di 28 centimetri di lunghezza, spolverizzatelo uniformemente con  lo zucchero e mettetelo da parte.

A questo punto, lavate le ciliegie, asciugatele con un telo pulito, eliminate il picciolo e snocciolatele con l'apposito attrezzo.

Disponetele intere e  in bella vista nello stampo prima preparato, una accanto all’altra senza lasciare spazi vuoti e poi mettete di nuovo da parte.
Ora iniziate a preparare il vostro clafouti.
Versate i tuorli e lo zucchero in una ciotola e montateli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungete la farina setacciata, amalgamate con cura e poi, diluite il tutto con  il latte e la panna versati a filo fino ad ottenere un composto liscio e fluido.




Versatelo uniformemente sulla base di ciliege e battete più volte lo stampo su un canovaccio in modo che l’impasto possa penetrare bene tra la frutta.


Cuocete in forno gia caldo a 180° per 60 minuti, dopodichè sfornate e lasciate intiepidire.
Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo, decorate a piacere e servite tiepido o freddo secondo i vostri gusti.

 
E questa è la fettina!!  Buonissima!!


 

15 commenti:

  1. ma sai che oggi ne ho fatta una simi da postare?!
    che combinazione!
    solo che io nn ho usato latte!
    baci

    RispondiElimina
  2. Adoro questo dolce francese, buonissima la tua versione!Ciao, buona serata!

    RispondiElimina
  3. Questa tua versione è eccezionale.Ciao!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Che bella che è ! Mai assaggiato questo tipo di dolce..devo assolutamente provarlo ! Bacio mia bella :)

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma tu ci tenti troppo con queste divine bontà!!! :)

      Elimina
  6. Quassù le ciliegie non sono ancora arrivate. Guardo con ansia il ciliegio dietro casa tutti i giorni, ma niente... Non vedo l'ora di averne un cestino fra le mani per fare anche io questa splendida ricetta!! Buon we!

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmen e oggi mi fai letteralmente imazzire con questa torta che mi piace ma ogni volta che faccio finisce prima di fotografarla!!! ma sai che leggevo ora che passo da te con un po' piu' di calma che tuo figlio e' un tatuatore io amo i tatuaggi ne ho quattro!
    un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Non ho mai provato a fare questo dolce, ma mi intriga parecchio, soprattutto con le ciliegie! Brava e bello... e anche buono, immagino!
    Un abbraccio. Stefania.

    RispondiElimina
  9. Sembra bellissima e golosa questa versione.. Uff io ne ho fatto uno 3 sere fa.. per il mio compleanno.. ma ahimè.. mi è uscita una schifezza pazzesca.. sigh.. baci :-) buona giornata

    RispondiElimina
  10. mai fatto questo tipo di dolce, molto goloso, a presto

    RispondiElimina
  11. mmm che voglia di ciliegie...ha davvero un bell'aspetto!

    RispondiElimina
  12. E questa tua versione mi piace molto,dev'essere bella friabile senza albumi!!La proverò di sicuro,approfittando delle ultime ciliegie!Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  13. Che meravigliosa tentazione questo Clafoutis :D
    E hai spiegato benissimo la ricetta!!!! :)
    Così mi sarà facile provarlo a fare :D
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  14. Ne vorrei tanto un pezzo, sembra buonissima. Adoro i dolci con le ciliegie!

    RispondiElimina