Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

giovedì 14 giugno 2012

TRECCIONA SALATA CON PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGI



Ingredienti per l’impasto:

·         320 grammi di acqua tiepida
·         15 grammi di lievito di birra
·         20 grammi di olio e.v.o.
·         10 grammi di zucchero
·         600 grammi di farina speciale per pizza
·         10 grami di sale fino


Per il ripieno:
·         200 grammi di prosciutto cotto di buona qualità (o Praga)
·         150 grammi di mix di Emmenthal  e caciocavallo a julienne
·         50 grammi di grana grattugiato
 


Inoltre:
·         un filo di olio e.v.o.
·         una manciata di semi di sesamo
·         latte q.b.


Preparazione:
Disponete la farina in una ciotola e create la classica fontana.
A parte, in un’altra ciotola, versate un bicchiere di acqua tiepida (presa dai 320 grammi iniziali), il lievito sbriciolato, lo zucchero e l’olio e mescolate con cura fino ad amalgamare bene il tutto.
Versate il lievitino ottenuto nell’incavo precedentemente creato nella farina ed iniziate a mescolare.
Sciogliete il sale in un altro bicchiere di acqua (sempre presa dai 320 grammi iniziali) ed aggiungetela poca alla volta all’impasto.
Continuate a lavorare fino ad ottenere un composto liscio, morbido ed elastico aggiungendo man mano la rimanente acqua (ci vorranno circa 20 minuti).
Formate una palla, adagiatela sul fondo di una capiente ciotola precedentemente unta d’olio e poi iniziate a dare le pieghe tirando delicatamente  degli  spigoli di pasta lungo tutta la circonferenza e portandoli  via via verso il centro.


Terminata questa operazione, rigirate il lato con le pieghe sul fondo della ciotola, praticate sulla superficie a vista un taglio a croce e, con le dita, allargate leggermente l'apertura ottenuta.

Chiudete con il coperchio (oppure con un canovaccio pulito) e mettete a lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio del volume (io l’ho messa nel forno intiepidito a 50° per 3 minuti e poi  spento).
Terminata la lievitazione, rovesciate delicatamente l’impasto sul piano di lavoro infarinato e iniziate a stenderlo prima con le mani e poi con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia rettangolare di circa 55 x 45 centimetri.

Con una rotella taglia pizza, dividete la sfoglia ottenuta in tre strisce verticali della stessa misura e poi separatele leggermente l’una dall’altra.
Allineate in modo simmetrico su ogni striscia prima le fettine di prosciutto cotto e poi, a seguire, il grana grattugiato, e il mix di Emmenhal e caciocavallo, richiudetele su stesse e formate dei lunghi salsicciotti.

Pizzicate bene il  bordo di chiusura di ognuno in modo da evitare l'eventuale fuoriuscita di ripieno, sovrapponeteli  leggermente e poi iniziate a confezionare la vostra trecciona.

Procedete con l'intreccio  facendo attenzione a non stringere troppo i salsicciotti dopodichè, richiudete bene le estremità e trasferite la treccia su una placca foderata con carta forno.




Irrorate la superficie con un filo d’olio, spolverate con una manciata di semi di sesamo e mettete a lievitare nel forno preriscaldato a 50° per 3 minuti e poi spento fino al raddoppio del volume.

A lievitazione ultimata, inserite sul fondo del forno una ciotolina con dell'acqua calda,  accendete a 180° e mettete a  cuocere la treccia per circa 40 – 45 minuti.
Una decina di minuti prima della fine della cottura spruzzate sulla superficie un po’ di latte e poi  proseguite  per il tempo residuo.
Sfornate, lasciate intiepidire tagliate a fette e servite.

E' sofficissima e molto molto gustosa!!

  

12 commenti:

  1. Madò ma sei bravissima! E troppo bello anche l'effetto a strati che fa per via dell'intreccio. Le dosi sono per un bel po' di persone immagino... son sicura che tanto non avanza mai nemmeno una briciola :-)

    RispondiElimina
  2. Ma è un capolavoro...complimenti :-D Grazie per essere passata da me :-)

    RispondiElimina
  3. Posso assaggiarla?Mi hai fatto venire una voglia tremenda!!!!Ciao.

    RispondiElimina
  4. bravissima!!!!! mi piace!!!!

    RispondiElimina
  5. Questa treccia è uno spettacolo!!!! Hai una manualità incredibile, il rettangolo iniziale sembrava fatto col righello!!!! C'è davvero tanto da imparare da te!!!
    Bacione Valeria

    RispondiElimina
  6. Adoro i lievitati! Questa treccia sembra super buona!

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Carmen ! Questa treccia è supergoduriosa ! Mamma mia che bontà :))

    RispondiElimina
  8. Ammazza che bontà!!!!!! mi viene una fame assurda.. Buona giornata e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  9. mamma che bella!!!!!! è troppo buona e golosa!!! ne voglio una fetta!!!!

    RispondiElimina
  10. Mi piace, complimenti!
    Se ti va passa a fare un giro!

    http://lestagionideisapori.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. realizzata alla perfezione e buonissima...hai fatto centro assolutamente!
    Cosa darei per averne una fetta adesso... ;))

    RispondiElimina
  12. Una vera prelibatezza, invitantissima!!! Complimenti, un bacione

    RispondiElimina