Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

lunedì 30 luglio 2012

TORTA FIORITA CON CREMA AL LATTE E AMARENE




Ingredienti per il Pan di Spagna:
·         4 uova grandi e freschissime
·         200 grammi di zucchero
·         150 grammi di farina 00
·         50 grammi di Maizena
·         1 bustina di lievito per Pan di Spagna
·         1 fialetta di aroma alla vaniglia
·         4 cucchiai di acqua bollente





Per la bagna:
·         1 bicchiere di latte
·         ½ bicchiere di sciroppo d’amarena





Per la crema chantilly al latte:
·         100 grammi di zucchero semolato
·         1 bustina di vanillina
·         500 grammi di latte intero
·         1 uovo
·         100 grammi di farina 00
·         3 cucchiai abbondanti di panna montata





Inoltre:
·         1 barattolo di marmellata di amarene con pezzi di frutta





Per la copertura e per guarnire:
·         200 grammi di panna montata
·         26 amarene sciroppate





Per la glassa superveloce:
·         50 grammi di zucchero a velo
·         albume d’uovo (passato al setaccio) q.b.
·         qualche goccia di succo di limone
·         qualche goccia di colorante alimentare rosso






Preparazione:
Come prima cosa preparate il Pan di Spagna.
Rompete le uova in una ciotola, unite lo zucchero, l’acqua bollente e l’aroma alla vaniglia e montate il tutto con le fruste elettriche per almeno 10-15 minuti, o comunque fino a quando il composto non avrà triplicato il suo volume.
A parte, in un’altra ciotola, setacciate insieme la farina, la Maizena e il lievito per Pan di Spagna e poi, incorporatene un cucchiaio alla volta al composto d’uova, amalgamando delicatamente dal basso verso l’alto, con un cucchiaio di legno o una spatola.
Imburrate, ed infarinate con cura, uno stampo quadrato di 24 x 24 centimetri e versatevi la gran parte del composto ottenuto.
Sistemate poi la rimanente parte, in un piccolo stampo in silicone leggermente unto d’olio (io ne ho usato uno a forma di fiore) e ponete a cuocere entrambi in forno prima preriscaldato a 180° e poi abbassato a 160° per circa 30 minuti (vi accorgerete che sono pronti, quando i bordi del dolce si staccheranno completamente da quelli degli stampi).

Nel frattempo che i Pan di Spagna cuociono, iniziate a preparare la crema al latte.
In una casseruola mescolate l’uovo con la farina, lo zucchero e la vanillina.
A parte, in un altro pentolino, portate ad ebollizione il latte, aggiungetelo a filo nella casseruola con gli ingredienti prima mescolati e poi, rimettetelo sul fuoco.
Lasciate addensare per pochi minuti mescolando di continuo, travasate in una ciotola e lasciate raffreddare mescolando spesso (così da evitare la formazione della pellicola superficiale).

Non appena i Pan di Spagna saranno cotti, sfornateli, lasciateli raffreddare su una gratella e conservateli in un sacchetto di carta di quelli del pane fino al momento dell’utilizzo.
A questo punto, preparate la bagna mescolando insieme in una ciotola il latte e lo sciroppo di amarena e mettetela da parte.
Non appena la crema risulterà ben fredda, aggiungetevi la panna montata e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.


Prendete il Pan di Spagna grande, sistematelo su un piatto da portata quadrato e tagliatelo orizzontalmente in due parti.

Tenete da parte il disco di copertura e poi, spennellate abbondantemente e uniformemente una parte della bagna sulla base della torta.
Stendetevi  sopra uno strato di marmellata di amarene e poi, successivamente, aiutandovi con una spatola, uno strato di crema chantilly al latte (tenetene da parte una tazzina per farcire il fiore di Pan di Spagna).


Spennellate il disco di copertura messo precedentemente da parte con poco più della metà della bagna rimasta e  posizionatelo perfettamente sulla crema ricomponendo così la torta.
Procedete alla stessa maniera con il Pan di Spagna a forma di fiore utilizzando la bagna, la marmellata e la crema rimaste, dopodiché, sistematelo su un piattino e mettetelo da parte.




A questo punto, montate fermamente la panna e, con una spatola, stendetene una parte sul Pan di Spagna quadrato lisciandola bene e facendola aderire perfettamente anche sui bordi.

Versate la rimanente altra in una sacca da pasticceria montata con bocchetta a stella piccola e mettetela in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
Preparate ora la glassa.
Versate lo zucchero a velo in una  ciotolina e mescolatelo con dell’albume d’uovo passato al setaccio (in modo da renderlo fluido) in quantità quanto basta per ottenere una massa liscia e compatta.
Aggiungete, senza esagerare, qualche goccia di succo di limone ed il colorante e mescolate fino ad ottenere la gradazione desiderata (io ho scelto il fuxia).
Sistemate il Pan di Spagna a forma di fiore al centro della torta e, con un pennellino sottile, stendete la glassa  su tutti i petali.


Lasciate asciugare bene e poi con la tasca, iniziate a sprizzare dei ciuffetti di panna prima lungo tutto il perimetro della torta e poi sulla superficie (io ho formato una specie di stella e la corolla del fiore) e sulla base. 

Sistemate simmetricamente le amarene (asciugate precedentemente dal liquido di conservazione) sulla superficie della torta e nel centro del fiore, coprite con una campana copri dolce e conservate in frigorifero fino al momento di servire.


 E questa qui sotto, ... la porzione in primo piano!!  


25 commenti:

  1. Oltre ad essere bellissima sembra davvero super buona!!! Come vorrei venire a papparmene una bella fettona :-PPP
    Un abbraccio. Stefania.

    RispondiElimina
  2. Bella e soprattutto buona, complimenti. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Carmen, è bellissima, una presentazione meravigliosa! :D E non ho dubbi sul sapore, deliziosa! :) Bravissima, complimenti!!! Un abbraccio, buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  4. Sembra ottima.. a vederla è così bella!!! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  5. Tesoro ti auguro una buona giornata, e ti abbraccio forte forte :)
    Intanto, se non ti dispiace, mi porto via un pezzettino di questa torta meravigliosa :)
    Un bacio !

    RispondiElimina
  6. ciao Carmen:-) ma c'e' stata qualche riccorenza?! perche' una torta cosi' se la fai per puro piacere io vengo a stare con te!!! davvero golosa e anche molto bella!!! buon inizio settimana

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmen
    Che delizia di torta....
    E' rimasta una fetta???? Penso di no...
    Buonissima, complimenti.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Splendida e golosa, un vero capolavoro!!! Complimenti, felice giornata

    RispondiElimina
  9. Ciao Carmen, bellissima torta! Quella bella fetta in prima piano fa venir una gran voglia, la mangerei volentieri ora insieme ad un bel caffe'! Brava, un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. ma questo capolavoro sarà servito per un'evento speciale spero! veramente bella e sicuramente buona, complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. Altissima pasticceria!!! Proprio bella!!!
    Complimenti e un bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Carmen bellissima torta, la porzione potrei averla io????? Per quanto riguarda le mie melanzane puoi usare anche le chiare ma sarebbe meglio usare le scure perchè sono un pò più compatte. Ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  13. E' fantastica questa torta, complimenti!! Buon pomerigio Daniela.

    RispondiElimina
  14. una torta magnifica complimenti

    RispondiElimina
  15. Ciao Carmen! Ancora una volta, SPETTACOLARE! 1 bacio, Valeria

    RispondiElimina
  16. mi stai facendo venire un'acquolina in bocca che non immagini! una torta splendidaaaaaaa! bravissimaaaa!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. che buona... deve esser stata deliziosa ^_^

    RispondiElimina
  18. che gola...beato chi se n'è deliziato!!!!Dimenticavo..è pure molto bella!!!

    RispondiElimina
  19. Ma che bella, complimenti per la presentazione e per quanto è golosa, brava! Ciao

    RispondiElimina
  20. Ciao Carmen! Che bella anche questa torta e quanto deve essere buona!

    RispondiElimina
  21. Carmen ogni volta che vengo dal te, questa torta mi fa svenire! Grazie per essere passata, grazie per il commento e grazie per aver provato la ricetta! Sono contenta che ti sia piaciuta! Alla prossimaaaaa

    RispondiElimina
  22. Eccomi quà!

    Complimenti per questa golosissima torta, io poi vado matta per le amarene...

    D'ora i poi ti seguiamo :-)

    Baci

    Lucy
    :-)

    RispondiElimina
  23. oddio... chantilly amarene... mamma mia che torta divina... poi originale nella forma!!!! una fettona anche per me!!!!! ciaooooo

    RispondiElimina