Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 19 agosto 2012

PANTACCE AL POMODORO



Ingredienti per le pantacce:
·         300 grammi di semola di grano duro
·         3 uova intere
·         20 grammi di olio e.v.o. 



Per il sugo di pomodoro:
·         4 cucchiai di olio e.v.o.
·         1 spicchio di aglio
·         1 peperoncino verde dolce
·         un pezzetto di dado
·         4 pomodori di media grandezza (maturi ma sodi)
·         1 infiorescenza di basilico fresco sgranata
·         qualche foglia di basilico fresco




Preparazione:
Prima di tutto preparate la pasta all’uovo.
Versate la farina a pioggia sulla spianatoia, fate un buco nel centro e sgusciatevi dentro le uova; sbattetele un pochino con la forchetta e poi amalgamatele uniformemente alla farina.
Iniziate poi ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, formate una palla e ponetela a riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente per almeno mezz’ora.
Trascorso questo tempo, riprendete la pasta dal frigorifero, suddividetela in pezzi e stendetela con la macchinetta sfogliatrice dalla trafila numero 1 a quella numero 5.
Ponete una striscia di pasta alla volta sul piano di lavoro e, con una rotella a lama liscia, ritagliatela in diagonale prima da destra verso sinistra e poi, viceversa, da sinistra verso destra, in modo da ottenere delle losanghe non troppo grandi.

Eliminate quelle non precise, e poi, prelevatele una alla volta e ponetele ad asciugare, senza sovrapporle, su dei vassoi di cartone leggermente infarinati.

Procedete alla stessa maniera fino a totale esaurimento delle strisce e poi iniziate a preparare il condimento.
Lavate i pomodori, tagliateli a metà, privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione e riduceteli a listarelle.

Versate in una capace padella antiaderente l’olio e lo spicchio di aglio sbucciato e  leggermente schiacciato.

Ponete la padella su fiamma bassa e, quando l'olio sarà caldo, unite il peperoncino tagliato a listarelle e il dado sbriciolato.

Mescolate bene, alzate la fiamma, e aggiungete le listarelle di pomodoro precedentemente preparate.

Lasciate rosolare ed appassire per qualche minuto, dopodiché spegnete il fuoco e profumate con l’infiorescenza sgranata e qualche fogliolina di basilico spezzetata con le mani (il sugo deve cuocere veramente pochissimo).
Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, una volta a bollore, salatela e tuffatevi le pantacce.
A cottura ultimata scolatele, versatele nella padella con il condimento ed amalgamatele con delicatezza.

Porzionate, guarnite a piacere e servite.




23 commenti:

  1. ma che buoni e che bella presentazione,ti è avanzato un piattino?

    RispondiElimina
  2. Eccomi carissima Carmen, sono tornata! :) Piatto fantastico, questo formato di pasta mi piace tantissimo e con la tua chiara spiegazione presto proverò a farlo! Immagino siano state squisite, bravissima! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  3. Buona questa pasta, verrei da te a cenare di nuovo!!!!
    Baci. Stefy.

    RispondiElimina
  4. Una presentazione fantastica per un primo veramente gustoso. Ciao.

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo le pantacce ma con questo tutorial così dettagliato ora potrò farle anche io! Sembrano deliziose a vedere le foto, complimenti per la ricetta! Da oggi ti seguo con piacere, se vuoi fallo anche tu così non ci perdiamo di vista!
    PS: grazie per essere passata da me, un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. E' la prima volta che leggo di queste pantacce e vedo che hanno un aspetto fantastico, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmen, buon lunedì :)
    Che bel piatto questo..mi piace tantissimo il formato di questa pasta :)
    Ti abbraccio e ti auguro una buona giornata !
    Bacio grande !

    RispondiElimina
  8. Sembra davvero ottimo questo piatto e non conoscevo proprio questo tipo di pasta! bravissima! buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  9. Un piatto splendido e invitantissimo!!! Complimenti cara, un bacione

    RispondiElimina
  10. Ciao Carmen, non conoscevo questa pasta e tu come sempre sei davvero brava perche' la fai in casa:-) mi piace motlo anche il sughetto!!!
    un bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  11. Invidio la tua voglia di fare la pasta in casa, sei una grande e i piatti che escono sono sempre strepitosi!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  12. niente di meglio che una buona pasta fatta in casa con pomodoro e basilico

    RispondiElimina
  13. Buone le pantacce!!!!!!! Le ho sempre acquistate però!!
    Tu sei stata bravissima, appena la temperatura cala, provo!!!!!
    Il condimento semplice è perfetto!!! Sfruttiamo a più non posso i pomodori estivi buonissimi e dolcissimi!!!!
    Un bacione enorme e a presto!!!!!! :)

    RispondiElimina
  14. Ciao, non conoscevo questo formato di pasta, mi piace e trovo che stia benissimo con questo fresco sughetto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. mmmm....che buone!!! adoro la pasta fatta in casa, Carmen!
    Ma...in pratica sarebbe una sorta di maltagliato?

    Un abbraccio, anche se fa caldo *__*

    RispondiElimina
  16. Bellissimo piatto ^_^
    Questa pasta fatta a mano deve essere saporitissima e il sugo di pomidoro fresco è il mio preferito!!
    Splendido!

    RispondiElimina
  17. Pantacce??? Non si finisce mai di imparare! Voglio assolutamente farle anch io, sembrano una delizia!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Pantacce? Anche io non smetto di imparare! Non avevo mai sentito parlare di questo tipo di pasta!
    Complimenti per l'esecuzione e buona giornata! :D

    RispondiElimina
  19. fantastiche! grazie per avermele fatte conoscere, in cucina non si smette mai di imparare!

    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)

    da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  20. Belle e buone... piatto estivo per eccellenza!!!

    RispondiElimina
  21. Gia' il titlo mi piaceva :-) Carmen mi sa che questa me la faccio oggi cosi' buona ed e' un piattino completo e saporito!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  22. La tua pasta fatta a mano è sempre spettacolare!

    RispondiElimina