Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 7 ottobre 2012

TIMBALLO DI PENNE CON PEPERONI E BESCIAMELLA




Ingredienti:
·         300  grammi di pasta formato penne
·         sale grosso q.b. 
·         4 cucchiai di misto per soffritto cubettato (carota, sedano e cipolla di Tropea)
·         3 cucchiai di olio e.v.o.
·         un pezzetto di dado sbriciolato
·         3 piccoli peperoni (rosso, giallo e verde)
·         un pizzico di aglio in polvere
·         1 rametto di infiorescenza di basilico sgranata
·         250 grammi di besciamella già pronta
·         latte fresco q.b.
·         3 cucchiai colmi di provolone piccante a julienne

 

Per la pirofila e la gratinatura:
·         mix di pangrattato e grana grattugiato q.b.
·         3 cucchiai colmi di provolone piccante grattugiato a julienne
 
 
Per decorare:
·         1 fetta grande e sottile di prosciutto crudo
·         ½ sottiletta

 



Preparazione:
Versate in una capace padella antiaderente, l’olio, il misto per soffritto cubettato e il dado sbriciolato e lasciate rosolare il tutto a fuoco basso, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.

Nel frattempo che le verdure appassiscono, lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate semi e nervature e riduceteli a listarelle.

Non appena il soffritto risulterà bello morbido e dorato, aggiungetevi le listarelle di peperone prima preparate e mescolate con cura.
 

Irrorate con mezzo bicchiere d’acqua calda, profumate con l’aglio in polvere  e lasciate cuocere a fuoco moderato fino a quando i peperoni non diventeranno belli morbidi e coloriti.

A questo punto, spegnete la fiamma, aggiungete le infiorescenze di basilico sgranate e lasciate intiepidire.

Prendete la besciamella, versatela in una ciotola capace, diluitela con il latte in quantità quanto basta ad ottenere una salsa fluida e mettetela momentaneamente da parte.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura della pasta e, nel frattempo, imburrate e cospargete con il mix di pangrattato e grana grattugiato una pirofila da forno di 28 centimetri di diametro.

Non appena l’acqua prenderà il bollore, salatela abbondantemente e tuffatevi le penne.
Lessatele al dente, scolatele, e poi raffreddatele e dissalatele leggermente sotto il getto dell’acqua fredda.
Scolatele nuovamente, versatele nella ciotola con la besciamella ed amalgamate bene il tutto.
 

Aggiungete la julienne di provolone piccante, mescolate e poi incorporate i peperoni precedentemente preparati.
 

Amalgamate delicatamente con una spatola e poi travasate il tutto nella pirofila.
 

Cospargete uniformemente la superficie prima con una manciata di mix di pangrattato e grana e poi con il  provolone piccante a julienne.

Ponete  la  teglia  in forno caldo a 200° e cuocete per i primi 15 minuti coperta con  un foglio di carta stagnola e per altri 15 minuti a recipiente scoperto impostando la funzione grill verso gli ultimi minuti di cottura.
Sfornate, lasciate leggermente intiepidire, decorate la parte centrale con una rosellina di prosciutto crudo e qualche stellina ricavata dalla sottiletta e servite in tavola.
 
 
 

33 commenti:

  1. Oh mamma che spettacolo e allo'ra di cena mi fai vedere queste bontà!!!!! Adoro i timballi e questo sembra ottimo :) Ti invidio come vorrei averne una bella fettona!

    RispondiElimina
  2. Carmen, questo timballo è uno spettacolo ^_^ ne vorrei tanto assaggiare un pò... :-)

    RispondiElimina
  3. Davvero sfiziosa questa pasta...!

    RispondiElimina
  4. Ma che bel timballo! Mi piace molto la rosa decorativa di prosciutto!

    RispondiElimina
  5. Ho fameeeeeee!!! e questo timballo me ne fa venire ancora di più!!! Deve essere buonissimo!!!

    RispondiElimina
  6. Ho fameeeeeeeeeee!!!! e questo timballo me ne fa venire ancora di più! Deve essere buonissimo!!!!

    RispondiElimina
  7. Ho talmente fame che vedo doppio??? no, scrivo doppio!

    RispondiElimina
  8. Carmen, cara.. è un timballo che ruba i sensi! Li appaga e rende felici! :D Che brava sei stata! Una vera bontà! :) Ti abbraccio forte forte e ti auguro una serata stupenda! :)

    RispondiElimina
  9. Carmen...questa pasta è una meraviglia ! Impazzisco per la pasta al forno !

    RispondiElimina
  10. Ciao Carmen! Io amo i timballi al forno e questo qui è una delizia, veramente invitante! :D Bravissima, un bacione e buon inizio settimana! :)

    RispondiElimina
  11. Buoooonaaaa buoooonaaaa buoooonaaaa!!!!! Non so se si è capito che mi è piaciuta un sacco!!! ;0)
    Bacione
    Vale

    RispondiElimina
  12. Hai messo insieme due ingredienti che io adoro!!! Se non avessi già cenato, mi verrebbe un languorino...
    Complimenti, Carmen! Un bacione.
    Stefy.

    RispondiElimina
  13. Che bontà! Non ho mai provato a farlo con i peperoni ma è un ottima idea davvero! Grazie e buon lunedì anche a te!

    RispondiElimina
  14. FAMEEEE!!!!
    Mangerei volentieri anche per colazione! :P

    RispondiElimina
  15. Carmen! ma che buona... uffa che non posso prepararla.. il mio fidanzato odia i peperoni.. sigh.. Buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  16. Davvero un piattino interessante, da provare!
    complimenti!
    Buon lunedi!

    RispondiElimina
  17. Fa venire l'acquolina in bocca anche di prima mattina!!!

    RispondiElimina
  18. Che buona questa ciambella-timballo *__* mi piace tantissimo! Complimentoni sei sempre bravissima :-D un abbraccio e buon lunedi!!!!!

    RispondiElimina
  19. Cara Carmen, questo timballo deve essere stra buono. La rosellina di crudo è molto check!

    RispondiElimina
  20. Carmeeeeeeeeeeen!!! :)
    Sono tornata e come mi accogli?? Con un timballo favoloso!!
    Mi hai fatto venire come al solito un 'acquolina... Soprattutto immaginando la crosticina in superficie, e quella sul fondo di pan grattato e parmigiano.... Che bontà!!!!!!!!!
    Stupefacente come sempre!!!!!! Un bacio grande carissima!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. Grandioso questo timballo: deve essere saporitissimo
    Complimenti!!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  22. adoro la pasta al forno..questa è sicuramente saporitissima...!!!

    RispondiElimina
  23. Carnen come sempre prepari dei piatti davvero deluziosi:) questo timballo e' davvero unico anche con quella rosellina:)
    Bacioni

    RispondiElimina
  24. A parte i peperoni che non amo, ma che posso sostituire con altra verdura, questo timballo è una favola!!!!
    ciao tesoro,
    Vale

    RispondiElimina
  25. quanto mi piacciono questi piatti, bravissima Carnen!!!!

    RispondiElimina
  26. Gustoso e saporito piatto ..lo preparerò per mia figlia quanto prima e sono certa che lo apprezzerà molto..io purtroppo non posso mangiare i peperoni..
    Moto chiaro ed utile il passo passo!
    Un abcione

    RispondiElimina
  27. Oh si. Questa è decisamente comfort food...uno di quei cibi che solo a vederlo ti fa stare bene.
    Fantastica!

    RispondiElimina
  28. Che saporino... un'ottima ricetta, colorata e saporita!!!

    RispondiElimina
  29. Questa ricetta fa in assoluto il pieno di bontà e complimenti! Bravissima! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  30. Ecco io ti ho già preparato la stanza..però cuciniamo a giorni alterni e questa me la dovrai proprio preparare.. A parte gli scherzi ha un aspetto delizioso, uno di quei piatti che danno il senso dveramente il senso di cucina fatta con amore!!!Baciiiiiiii...ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  31. Che bella questa idea del timballo, te la rubo!!

    RispondiElimina
  32. Ciao Carmen.
    Che delizia questo timballo.... mi é venuta l'acquolina in bocca..
    Prendo appunti della ricetta,una domenica la farò.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  33. mai mangiato nulla di simile ma gli ingredienti mi fanno pensare che deve essere proprio una goduria poter gustare questo piatto

    RispondiElimina