Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

lunedì 10 dicembre 2012

ZUPPA D’ORZO E LEGUMI


Ingredienti:
· 250 grammi di orzo perlato
· 1,200 litri di acqua
· sale grosso (io dado)



Per il condimento:
· 5 cucchiai di verdure per soffritto cubettato ( carota, sedano e cipolla)
    
· 1 cucchiaio bello colmo di strutto
· 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
· un pezzetto di dado sbriciolato
· 50 grammi di speck in un solo pezzo (o pancetta tesa magra)
· ½ foglia di alloro
· un pizzico di aglio in polvere
· 200 grammi di fagioli (lessati)
· 200 grammi di ceci (lessati)
· 4 cucchiai colmi di lenticchie (lessate)
· 2 cucchiai di pecorino grattugiato
· sale fino q.b.



Per i crostini:
· 5 -6 fette di pane casareccio raffermo

· 1 grossa noce di burro
· 1 pizzico di aglio in polvere




Inoltre:
· olio extravergine di oliva q.b. (per irrorare la zuppa)
· rametti di rosmarino fresco




Preparazione:
Versate in un capace tegame di terracotta, le verdure per soffritto cubettate, lo strutto, l’olio e.v.o. e il dado sbriciolato e lasciate rosolare il tutto a fiamma bassa, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.

Nel frattempo che le verdure appassiscono, pesate l’orzo e versatelo in una ciotola.

Travasatelo in un colino, sciacquatelo abbondantemente sotto l’acqua corrente, sgrondatelo e poi lessatelo per 35 minuti in una pentola con abbondante acqua salata (io l’ho cotto nel Bimby in uguale quantitativo di acqua salata: 35 minuti, 100°, Antiorario, velocità Soft).

A cottura ultimata, versatelo in un colapasta, fermatene la cottura raffreddandolo sotto il getto dell’acqua corrente, sgrondatelo bene e mettetelo da parte.

Sistemate la fetta di speck su un tagliere e, con un coltello ben affilato, riducetela a cubetti.

Controllate il soffritto e, non appena risulterà bello morbido e colorito, aggiungetevi lo speck.

Mescolate, unite la mezza foglia di alloro, insaporite con l’aglio in polvere e lasciate rosolare il tutto a fuoco basso per qualche minuto

Sistemate i legumi precedentemente lessati e ben scolati in tre ciotole separate e poi, partendo dai ceci, aggiungeteli uno per volta nel tegame con il condimento.
Mescolate, aggiungete un goccio d’acqua calda e lasciate insaporire per 15 minuti.
Trascorso questo tempo, unite le lenticchie, mescolate ancora, aggiungete un goccio d’acqua calda e lasciate insaporire per circa 5 minuti, dopodiché eliminate l’alloro ed unite i fagioli.

Mescolate il tutto, coprite a filo con dell’acqua calda, coperchiate e lasciate sobbollire a fiamma bassa per altri 10 minuti.

Togliete dal fuoco, unite il pecorino grattugiato, regolate di sale (se occorre) e mescolate bene il tutto.

Aggiungete il grano precedentemente messo da parte ed amalgamatelo con cura al condimento a base di legumi.

Coprite nuovamente con dell’acqua calda a filo, mescolate con delicatezza, coperchiate e lasciate insaporire ancora per 15 minuti.

Nel frattempo che il tutto si insapori, prendete le fette di pane, sistematele su un tagliere e dividetele prima a metà e poi in tocchetti.

Mettete il burro in una capace padella antiaderente, lasciatelo sciogliere e, non appena inizierà a sfrigolare, tuffatevi i tocchetti di pane.
Spolverateli con un pizzico di aglio in polvere, mescolateli spesso e, quando saranno diventati belli dorati e croccanti sistemateli in una ciotolina foderata con un tovagliolino di carta.

Impiattate la zuppa in ciotole individuali, irrorate la superficie di ognuna con un giro di olio extravergine d’oliva, decorate con rametti di rosmarino fresco e servite con i crostini precedentemente saltati nel burro.

 

27 commenti:

  1. Strabuona....
    Il miscuglio di legumi, mi piacciono da morire, pensa che da piccola li odiavo.
    Sono buonissimi per queste giornate di freddo , anche se, io li faccio anche d'estate, li preparo prima li faccio raffreddare e ne mangio un piatto colmo.
    Un abbraccio forte e buona serata.
    Incoronata

    RispondiElimina
  2. Una stupenda zuppa spiegata per filo e per segno, veramente complimenti. Hai messo ingredienti che ritengo molto adatti, come per esempio lo speck, che rientra nella ricetta classica, ma anche i legumi tra i quali i ceci.

    RispondiElimina
  3. con questo freddo una bella zuppa è quello che ci vuole!

    RispondiElimina
  4. Ciao Carmen, la tua zuppa d'orzo è molto invitante e in serate come queste è l'ideale!!!!
    A presto :))

    RispondiElimina
  5. calda, fumante,coccolosa. buonissima!!!
    baci

    RispondiElimina
  6. Come sei stata meticolosa nei passi. Io ti adoro solo
    Per questo! E che zuppa.. Davvero perfetta per questa stagione :)

    RispondiElimina
  7. Che dire.. adoro le zuppe!! E questa ha un aspetto davvero invitantissimo!! Complimenti Carmen, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Carmen, grazie per i complimenti che mi lasci sul mio blog.
    La tua zuppa ha un aspetto ottimo, mio marito la divorerebbe!
    Alla prossima...
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  9. Carmen che zuppa !!! Fatta nella pentola di coccio credo che tutti i sapori si fondono meglio e il completamento sono i crostini:)
    Baci

    RispondiElimina
  10. Quel soffritto conferisce un bel carattere a questa zuppa..ottima davvero :)
    Poi, il coccio è il massimo !
    Bacio tesoro e buona giornata

    RispondiElimina
  11. sai che è buona veramente?? da pochissimo ho cominciato ad apprezzare i cereali che prima non mangiavo assolutamente e questa ricetta mi gusta parecchio!!! un bacio marina

    RispondiElimina
  12. Amica mia..che carezza per l'anima questa zuppa: saporita, calda.. deliziosa.. una vera meraviglia! Complimenti, di vero cuore!! Un abbraccio con affetto :)

    RispondiElimina
  13. Una zuppa doc. Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Carmen :) Le zuppe mi piacciono molto e questa qui è davvero invitante, con quei pezzettini di pane... gnam! Che fameeee... e sono solo le 9.44! :D Complimenti e un bacione, buona giornata!

    RispondiElimina
  15. Uso più il farro rispetto all'orzo pewr le zuppe ed in effetti sbaglio.. perchè è ottimo anche l'orzo! Buona la tua zuppetta.. con quei crostini poi.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  16. Non sai quanto adoro queste zuppe di cereali e legumi,poi con questo freddino sono proprio l'ideale!a presto
    Z&C

    RispondiElimina
  17. Ottima e riscalda cuore con questo freddo. Di solito non metto il pane, così diventa proprio un piatto completo. Baci

    RispondiElimina
  18. Cara Carmen, per me questa è la mia cena ideale, quella che vorrei tutte le sere tanto che è buona. Non mi stufa proprio mai! Una vera prelibatezza sanissima per di più ;-) Bacioni!!

    RispondiElimina
  19. Questa zuppa devo assolutamente prepararla... grazie per la ricetta, con questo freddo la voglia di zuppe calde è alle stelle!!!

    RispondiElimina
  20. La ricetta è intrigante e le foto rendono in pieno la bontà! Io me la segno e la voglio fare quanto prima ;)

    RispondiElimina
  21. Buona buona, è da un pò che non faccio l'orzo, lo tengo presente.
    Buona giornata
    Mandi

    RispondiElimina
  22. Gnam gnam! Ecco i piatti che dovrebbero servire nei ristoranti, altro che quelle ridicole super ultra mono porzioni....!!!! questi sono i cibi che piacciono, grandi, rustici, sapori veri di casa :-)

    RispondiElimina
  23. perfetta e deliziosa per questa gelida serata, e poi nel coccio che bontà!!!!!

    RispondiElimina
  24. Un ottimo passso passo e io che non provo mai a farmela da me la zuppa di cereali!! ;)

    RispondiElimina
  25. Ciao Carmen! Questa zuppa è perfetta per me che in questo periodo riesco a mangiare davvero poco! A proposito, qualche giorno fa, ti ho scritto un'email, non so se l'hai letta! Un bacione grande!

    RispondiElimina
  26. Molto gustosa e invitante, bravissima!!! Baci

    RispondiElimina
  27. Che bella questa zuppa mi hai fatto venire voglia di prepararla, in questa sere gelide è un toccasana! Un bacio

    RispondiElimina