Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

mercoledì 23 gennaio 2013

CAVATELLINI CON LE LENTICCHIE



Ingredienti:
· 4 cucchiai di misto per soffritto cubettato (carota, sedano e cipolla)

· 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
· un pezzetto di dado
· acqua q .b.
· 1 fettina di lonza di maiale bella magra

· 3 fettine di pane casareccio

· sale fino q.b.
· un pizzico di aglio in polvere
· rosmarino fresco q.b.
· 500 grammi di cavatellini semifreschi



Preparazione:
Versate in un tegame antiaderente l’olio, il misto per soffritto cubettato e il dado sbriciolato e lasciate rosolare il tutto a fiamma bassa aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


Nel frattempo versate le lenticchie in un colino, lavatele abbondantemente sotto il getto dell’acqua fredda e lasciatele completamente scolare.


Non appena le verdure risulteranno belle morbide e dorate, unite le lenticchie, copritele a filo con acqua calda e lasciatele cuocere a fiamma bassa fino a quando non risulteranno leggermente brodose.




A questo punto, prendete la fettina di lonza, ponetela in un piattino e, con l'aiuto di un paio di forbici ben affilate, riducetela prima in listarelle e poi in cubetti.


Versatete i cubetti ottenuti in una padella antiaderente, salateli, insaporiteli con un pizzico di aglio in polvere e qualche ago di rosmarino tritato e, senza aggiungere alcun tipo di grasso, lasciateli rosolare a fuoco basso.


Mescolateli di tanto in tanto facendo in modo che possano rosolarsi in modo uniforme e poi, spostateli tutti su un lato e lasciate tostare dall’altro, una alla volta, le fettine di pane casareccio.


Quando sia il pane che la pancetta saranno pronti, spegnete la fiamma e mantenete il tutto in caldo.
Date un'occhiata alle lenticchie e, non appena avranno raggiunto il giusto grado di brodosità, ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura della pasta.


Non appena questa arriverà a bollore, salatela e tuffatevi dentro i cavatellini.



A cottura ultimata, scolateli, versateli nel tegame con il condimento a base di lenticchie e mescolate il tutto con cura.



Porzionate in tegamini di terracotta, spolverizzate sulla superficie i cubetti di lonza prima rosolati, decorate con rametti di rosmarino fresco e accompagnate con il pane tostato.


Prima di portare in tavola, irrorate con un filo di olio extravergine d’oliva e ... buon appetito!!


35 commenti:

  1. Amica dolce.. certo che tu non ne sbagli una, questi cavatellini devono essere a dir poco deliziosi.. mi pare di sentire il profumino delle lenticchie... quel pane poi è quel tocco in più davvero irresistibile! :) Complimenti tesoro! Tvb!

    RispondiElimina
  2. Che buoni mamma mia!! A me la pasta con le lenticchie.. come quella con i fagioli o i ceci fa impazzire!! Baci cara :-)

    RispondiElimina
  3. Ma lo sai che non ho mai fatto i cavatelli?! A vedere la tua pasta mi viene voglia di provarli con le lenticchie poi devono essere favolosi!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. mmmm adoro le lenticche, ti ruberei volentieri il piatto :-)

    RispondiElimina
  5. Carmen, ma i cavatelli li hai fatti tu ???
    Bella ricetta e le lenticchie qui sono di casa.
    Un abbraccione e buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  6. Che piattino invitante con quel sughetto con le lenticchie!
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. Un insieme di sapori davvero invitante, che buoni!

    RispondiElimina
  8. Una variante alla tradizionale pasta e lenticchie...Una bella idea!
    A presto Susy

    RispondiElimina
  9. Proprio un buon piatto...complimenti! Un bacione buona serata :)

    RispondiElimina
  10. adoro le ricette contadine e rustiche come questo piatto. Ciao kiara

    RispondiElimina
  11. Che fame!!!!! Devono essere squisiti, bella ricetta Carmen!!!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  12. Ciao Carmen, gustosissimi e initanti questi cavatelli!!!! Bravissima!!!
    Buona serata :)

    RispondiElimina
  13. Quei crostini golosi che accompagnano questi cavatelli mi fanno una gola incredibile... complimenti carmen... un piatto comfort che mangerei volentieri proprio adesso:) un bacione:*

    RispondiElimina
  14. Interessante questa versione con questo tipo di pasta, da provare! Buona serata Carmen

    RispondiElimina
  15. Che buoni Carmen... poi con quella fetta di pane tostato, fame immediata! :D Complimenti, un abbraccio grande! :) :**

    RispondiElimina
  16. Che buona la pasta con le lenticchie Carmen!!! uno dei miei condimenti preferiti:)
    un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  17. nn ho mai fatto la pssta con le lenticchie però questi cavatelli così piccolini sembrano quasi una minestra!
    io ci metto sempre il cotechino nelle lenticchie, in effetti dove tocca il maiale..mmmmmmm.........bontà!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. Un primo piatto saporito e un ottimo abbinamento, e poi quei crostini devono essere ottimi! Sempre brava Carmen!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Cosa dire dei tuoi cavatelli: irresistibili...

    RispondiElimina
  20. Fantastici e chissà che buoni!! La foto e' molto invitante:-))

    RispondiElimina
  21. Che piatto spettacolare, quando vedo queste bontà mi viene in mente sempre la stessa idea ovvero quella che la tua cucina sia la stessa che si trova in quelle trattorie tipiche romane, con cucina casareccia a conduzione familiare :) Adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In pratica dove ti basta entrare per sentirti subito a tuo agio come in casa propria!!!!!

      Elimina
  22. ho lì una confezione di lenticchie già cotte, andranno bene lo stesso?

    RispondiElimina
  23. direi che potrebbe essere un magnifico piatto unico, di gran gusto, bravissima Carmen!!!!

    RispondiElimina
  24. Carmen, sei insuperabile! bravissima.
    amelie

    RispondiElimina
  25. ciao, ma sai che non avevo mai sentito paralre dei cavatellini??!!
    il piatto mi piace un sacco
    un bacione

    RispondiElimina
  26. io adoro le lenticchie in tutti i modi!!!
    semplici...con le verdure...da sole o con la pasta!
    E' un piatto semplice ma buonissimo.
    :) ecco... io a pranzo ci vengo se mi fai lenticchie :D
    un abbraccio Carmen! :)

    RispondiElimina
  27. buonissimo questo primo piatto,servito nel coccio e accompagnato con il pane tostato è davvero appetitoso...complimenti Carmen :*

    RispondiElimina
  28. un bel modo per utilizzare le lenticchie... ne ho giusto due pacchi in dispensa!
    ciao ficoeuva

    RispondiElimina
  29. Piatto meraviglioso della tradizione italiana reinventato da te ....molto bene ingrasso solo a guardare e meno male che non si ingrassa realmente ...ciao cara un bacione Lia

    RispondiElimina
  30. Piatti genuini, fatti con ingredienti semplici e sani...sono i miei preferiti! Bella proposta cara Carmen! ;)
    Baci!

    RispondiElimina
  31. Io e te siamo telepatiche...proprio ieri ho cucinato le lenticchie, e oggi le mangerò preparate a zuppa! Brava tesoro, un bacio!

    RispondiElimina
  32. Ottime e salutari..bel piatto!
    Una buona giornata!

    RispondiElimina
  33. Oh che ricettina, ottima! Ma non mi apre la tua ricetta più recente, eppure mi appare nel blogroll. Buona serata :)

    RispondiElimina