Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 10 febbraio 2013

GNOCCHI ARLECCHINO CON SALSA AI FORMAGGI


Ingredienti per gli gnocchi bianchi:
·         50 grammi di farina di semola di grano duro
·         50 grammi di farina 00
·         15 grammi di polpa di patata (lessata al dente e grattugiata)
·         acqua q.b. 







Per gli gnocchi arancioni:
·         50 grammi di semola di grano duro
·         50 grammi di farina 00
·         15 grammi di polpa di carota (lessata al dente e grattugiata)


·         acqua q.b. 







Per gli gnocchi gialli:
50 grammi di semola di grano duro
50 grammi di farina 00
 

 15 grammi di polpa di patata (lessata al dente e grattugiata) 
1 bustina di zafferano in polvere
acqua q.b. 







Per gli gnocchi viola:
·         50 grammi di semola di grano duro
·         50 grammi di farina 00
 

·         15 grammi di polpa di carota viola (lessata al dente e grattugiata)
·         acqua q.b.




Per gli gnocchi verdi:
·         50 grammi di semola di grano duro
·         50 grammi di farina 00
·         50 grammi di spinaci cotti a vapore (ben strizzati e finemente tritati)
·         acqua q.b.







Per la salsa ai formaggi:
·         100 grammi di panna  (io l'ho fatta con il bimby)
·         30 grammi di caciotta
·         30 grammi di provolone
·         30 grammi  di emmenthal
·         1 sottiletta fondente
·         2 cucchiai di grana grattugiato
·         latte q.b.


 





Preparazione:
Per prima cosa iniziate a preparare i vari impasti.
PER L'IMPASTO BIANCO:
Pelate la patata lessa, grattugiatela con una grattugia a fori sottili e lasciate ricadere la purea in una ciotola.
Aggiungete i due tipi di farina, e acqua in quantità quanto basta ad ottenere un impasto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso unite  ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza) formate un panetto e sistematelo in un piatto leggermente infarinato.
PER L'IMPASTO ARANCIONE:
Pelate la carota (precedentemente cotta nel microonde) con il pelapatate, grattugiatela con una grattugia a fori sottili e lasciate ricadere la purea in una ciotola.
Aggiungete i due tipi di farina, e acqua in quantità quanto basta ad ottenere un impasto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso unite  ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza) formate un panetto e sistematelo  accanto a quello bianco prima preparato.

P ER L'IMPASTO GIALLO:
Pelate la patata lessa, grattugiatela con una grattugia a fori sottili e lasciate ricadere la purea in una ciotola.
Aggiungete i due tipi di farina, la bustina di zafferano e acqua in quantità quanto basta ad ottenere un impasto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso unite  ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza) formate un panetto e sistematelo accanto a quello bianco e a quello arancione prima preparati.

P ER L'IMPASTO VIOLA:
Pelate la carota (precedentemente cotta nel microonde) con il pelapatate, grattugiatela con una grattugia a fori sottili e lasciate ricadere la purea in una ciotola.
Aggiungete i due tipi di farina, e acqua in quantità quanto basta ad ottenere un impasto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso unite  ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza) formate un panetto e sistematelo  accanto a quello bianco, a quello arancione e a quello giallo prima preparati.

PER L'IMPASTO VERDE:
Strizzate bene gli spinaci, tritateli sottilmente e lasciateli ricadere in una ciotola.
Aggiungete i due tipi di farina, e acqua in quantità quanto basta ad ottenere un impasto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso unite  ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza) formate un panetto e sistematelo  accanto a quello bianco, a quello arancione, a quello giallo, e a quello viola prima preparati.


A questo punto prendete un panetto di impasto alla volta e suddividetelo in pezzi.
Stendete ogni pezzo sul piano di lavoro leggermente infarinato e formate  dei salsicciotti dello spessore di un dito mignolo.


Riducete ognuno di questi  in tocchetti più o meno della stessa lunghezza, rotolateli in un velo di farina e poi, passate alla fase “rigatura”.



Appoggiate un tocchetto alla volta sull’apposita assetta arriccia gnocchi (o sui rebbi di una forchetta infarinata), schiacciatelo al centro con il dito indice in modo da ricavare una fossetta e poi strisciatelo praticando una leggera pressione.


Procedete alla stessa maniera con  gli altri  impasti colorati e, man mano che i vostri gnocchi saranno pronti, sistemateli separatamente su dei vassoi leggermente infarinati e lasciateli asciugare.





Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura degli gnocchi ed iniziate a preparare la salsa.
Sistemate in un piattino tutti i formaggi che vi serviranno.  
 
Grattugiate quelli a pasta dura, unite il grana e poi riducete in tocchetti quelli a pasta morbida.
Versate la panna in una padella salta pasta antiaderente e lasciatela scaldate a fiamma bassissima.
Questo è il link per la panna da cucina con il bimby: 

Diluitela con un pò di latte e, una volta calda, unitevi i formaggi  prima preparati e lasciateli sciogliere mescolando di continuo.
Aggiungete se occorre ancora un pò di  latte e continuate a mescolare fino a quando non otterrete una salsa fluida e senza grumi.
Non appena l'acqua avrà raggiunto il bollore, salatela e tuffatevi dentro gli gnocchi.
Quando questi risaliranno a galla, scolateli con un colino, trasferiteli nella padella con la salsa calda ed amalgamateli con cura.


Disponete gli gnocchi in piatti individuali e servite immediatamente in tavola.

43 commenti:

  1. Che brava la mia Carmen ! Idea perfetta e gustosa..oltre che deliziosamente colorata ! Un abbraccio e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  2. Carmen, sei eccezionale!! Che allegria questi gnocchetti, colorati e golosi :) Peccato non poter mangiare formaggi, sigh.. ti abbraccio tesoro, con affetto <3 Un felice inizio settimana! <3

    RispondiElimina
  3. Che bella questa ricetta e sicuramente buonissima!!!! Tutta da rifare ... la segno!!!

    RispondiElimina
  4. Che golosi questi gnocchi così colorati! un'idea meravigliosa per festeggiare il carnevale...
    Buona serata

    RispondiElimina
  5. Sono le 23.24 e se mi offrissi un piatto di questi gnocchi li mangerei senza problemi né di orario, né di digestione! Sono bellissimi da vedere, poi hai fatto un impasto spettacolare - guarda come si tirano bene, senza appiccicarsi!! - li voglio!!! Giovedì li faccio ^_^ Buona notte

    RispondiElimina
  6. Carmen mi fai venire fame pure dopo aver già cenato....che buoni!!!!! Baci!

    RispondiElimina
  7. Carmen sono bellissimi, tutti colorati e perfetti! Io li faccio al massimo di due colori tu di cinque!!! Bravissima
    Un bacione e buona notte.

    RispondiElimina
  8. Quanti colori e che allegria mettono i tuoi gnocchi! Vado subito a vedere la ricetta della panna. Bona notte!!!

    RispondiElimina
  9. mamma mia che belli che sono! complimenti!

    RispondiElimina
  10. Favolosi Carmen! Ho fatto gnocchi proprio oggi, ma il mio bimbo li ama questi colorati...provero' a farli di sicuro!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi e sicuramente buonissimi!
    Con questa crema ai formaggi diventano veramente golosi....
    A presto Susy

    RispondiElimina
  12. Belli, colorati e sono sicura anche buonissimi! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Tesoro questo piatto è, in primis, una gioia per gli occhi!
    Immagino per il palato cosa non sono!!!
    Bravissima è dire poco.
    Tanti bacini

    RispondiElimina
  14. No ma dai!! che pazienza a far tipi diversi di impasto! Troppo belli così colorati.. e giustissimo condimento! Baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  15. Che bel piatto allegro! Sembra anche molto buono!

    RispondiElimina
  16. Che bontà..io adoro i gnocchi!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  17. Ma dai, troooppo bellini!!!
    Bravissima Carmen

    RispondiElimina
  18. Carmen che gioia questi gnocchi belli colorati con un sughetto davvero molto gustoso!!!
    Bacioni cara

    RispondiElimina
  19. Ma sono uno splendore...confermo devi aprire un ristorante sei troppo brava :)

    RispondiElimina
  20. carmen tesoro....che spettacolo che sono gnocchetti!!! Proprio carnevaleschi!!!!! Mhmmm...che acquolina che mi hai fatto venire!!!!! Buonissimi da rifare!!! ;-) A PRESTO

    RispondiElimina
  21. Bellissima ricetta, semplice, buona e coloratissima!!!!!

    RispondiElimina
  22. Carissima Carmen questi gnocchetti sono superlativi! Per pigrizia, quando li voglio assaggiare colorati li prendo già pronti ma dopo questa tua ricetta così dettagliata ed invitante non ho più scuse, devo prepararli assolutamente!! E poi, vuoi mettere il sapore delle cose fatte in casa?

    Ti ringrazio di essere passata da me, mi è dispiaciuto sapere che il tuo papà non sta bene, spero non sia nulla di grave... un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  23. ricettina coloratissima perfetta per il periodo...baci,buon inizio di settimana:))

    RispondiElimina
  24. Questi gnocchi arlecchino mi piacciono tantissimo e appena riesco voglio provare a farli!!! Sei veramente veramente brava!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  25. Buoniiiii Carmen! :D Anche io avevo in mente di farli ma non c'è stato tempo... mi gusto i tuoi e ti faccio tanti complimenti, sono belli e sicuramente squisiti :) Un abbraccio forte, buona serata! :**

    RispondiElimina
  26. Bellissimi questi gnocchi così colorati Carmen!!! e con quella salsa al formaggio saranno una delizia:) Un bacione!!!

    RispondiElimina
  27. Carmen ma le inventi tutte te?!! FANTASTICI e FANTASTICA TU!
    Bacetto e buona settimana!
    Elisa

    RispondiElimina
  28. Adoro gli gnocchi! Questi colorati, poi, sono super-invitanti!
    Hai mai provato ad aggiugere le rape rosse? Diventano di un bel colore rosa-fucsia!
    Grazie per essere passata nel mio blog e per il tuo gentile commento.
    Mi aggiungo volentieri ai tuoi followers! A presto!

    RispondiElimina
  29. Carmen sei forte ma che belli gli gnocchi arlecchini....brava questi sono davvero artistici....li voglio assaggiare anche io ....puoi darmene qualcuno????....qui vicino a Milano nevica ..oggi ho fatto 6 km in due ore dalle 5 alle 7 e ho temuto di rimanere bloccata fino a tardi .... strade ko.... poi noi siamo in una zona di colline e guarda un incubo tra discese salite e neve neve neve.....camioncini che slittavano macchine ferme un delirio...sono proprio morta.....ho le ginocchia ad angolo retto a furia di frenare e ripartire con l'auto.....bella la neve ma quando non si guida....un bacione Lia

    RispondiElimina
  30. Complimenti, davvero bellissimi! Non avevamo mai pensato di utilizzare le carote per colorare gli gnocchi, un ottima idea. Buonissima anche la tua crema di formaggi!
    Ancora tanti complimenti.

    RispondiElimina
  31. Che belli questi gnocchi ! Sei sempre bravissima fai delle paste piene di fantasia davvero complimenti! Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  32. Ma sono fantastici questi gnocchi!!Che fantasia che hai Carmen!!!Brava

    RispondiElimina
  33. Una vera squisitezza questi gnocchi multicolor!
    Bravissima!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  34. sono bellissimi i tuoi gnocchi!! io ho fatto un po' di prove con la carota viola ma ahimè in cottura mi è venuta la pasta verde!! fore perchè non ho frullato la carota ma ho usato il succo di carota fatto con la centrifuga!?
    poi la farina di grano duro è giallina sarà per questo che il colore cambia? ho un sacco di problemi con questi colori, anche quando ho fatto le stelle filanti il colore non mi è venuto subito!! anche le tagliatelle con la carota viola, per via dell'uovo, mi è venuto un colore orribile!!bho!!sono un disastro!!!
    baci

    RispondiElimina
  35. Non mangio gli gnocchi da una vita!questi sono veramente spettacolari!Non ho mai preparato degli gnocchi colorati!che bella idea!

    RispondiElimina
  36. certo sicuramente questi sono adatti per carnevale!!! troppo bellini!!
    al prossimo post Nahomi.

    RispondiElimina
  37. Rimango ammirata Carmen,davvero!Io non avrei tutta questa pazienza,anche se il risultato è una festa di colori e sapori!Un giorno ci riuscirò?Mai dire mai,intanto bramo i tuoi,mentre ti lascio un bacione!

    RispondiElimina
  38. STREPITOSI Carmen, io sono un'amante dei gnocchi, quanto mi piacciono, li mangerei tutti i giorni!!!!!!

    RispondiElimina
  39. Adoro gli gnocchi, sono il mio primo piatto preferito ^_^
    Questi sono splendidi!

    RispondiElimina
  40. Che meraviglia...amo fare gli gnocchi, mi piace la consistenza dell'impasto ma non li ho mai fatti colorati...hai avuto una pazienza enorme ma il risultato è bellissimo... Davvero complimenti...

    A presto
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  41. Ciao..c'è un premietto per te sul mio blog ^_*
    http://ledeliziedifiorellina84.blogspot.it

    RispondiElimina
  42. eccomiiiii sii funzionaaaaa e questi gnocchi uhmmmm un capolavoro

    RispondiElimina