Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

martedì 5 febbraio 2013

GNOCCHI DI CAROTE VIOLA AL RAGU' BIANCO

Ingredienti per il ragù bianco:
· ½ cipolla bianca
· 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
· 150 grammi di macinato di suino
· un pezzetto di dado sbriciolato
· un pizzico di aglio in polvere
· un pizzico di noce moscata
· 1 pomodorino
· 150 grammi di piselli surgelati
· vino bianco q.b.
· 3-4 cucchiai di besciamella pronta
· 2 cucchiai di grana grattugiato
· latte q.b.



Per gli gnocchi viola:
· 200 grammi di farina 0
· 100 grammi di semola di grano duro
· 100 grammi di carote viola cotte al dente nel microonde e grattugiate
· acqua q.b.






Per decorare:
· 1 carota viola pelata e tagliata a rondelle sottili





Preparazione:
Mettete sul fuoco un tegame con dell’acqua e portatela ed ebollizione.
Tuffatevi i piselli surgelati e, dalla ripresa del bollore, lasciateli sbollentare per una decina di minuti.


Trascorso questo tempo, scolateli e metteteli da parte.


Affettate sottilmente la cipolla, mettetela in una padella antiaderente insieme all'olio e lasciatela rosolare a fuoco basso, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


Non appena la cipolla risulterà bella morbida e colorita, aggiungetevi il macinato e mescolate il tutto con cura.




Quando la carne inizierà a prendere colore, unite il dado sbriciolato, l'aglio in polvere e la noce moscata, mescolate e lasciate insaporire.


Nel frattempo, lavate il pomodorino, tagliatelo a metà, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e riducetelo a cubetti.


Versateli sulla carne, mescolate e poi aggiungete i piselli precedentemente sbollentati.



Mescolate ancora, unite dell’acqua calda a filo, coperchiate e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando il liquido non si sarà completamente asciugato.



Nel frattempo che il ragù cuoce, iniziate a preparare gli gnocchi.
Prendete le carote precedentemente cotte al microonde e pelatele con un pelapatate.


Grattugiatele con una grattugia a fori sottili e raccogliete la purea ottenuta in una piattino.



Versate in una capiente ciotola i due tipi di farina, la purea di carote viola e acqua in quantità quanto basta per ottenere un composto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso, unite ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza), formate un panetto e sistematelo in un piatto leggermente infarinato.


Suddividetelo in pezzi e poi, con le mani, stendetene uno alla volta sul piano di lavoro infarinato formando dei salsicciotti dello spessore di un dito mignolo.



Riducete ognuno di questi, in tocchetti più o meno della stessa lunghezza, rotolateli velocemente in un velo di farina e poi passate alla fase“rigatura”.



Appoggiate un tocchetto alla volta sull'assetta arriccia gnocchi (o sui rebbi di una forchetta infarinata), schiacciatelo al centro con il dito indice in modo da ricavare una fossetta e poi strisciatelo praticando una leggera pressione.


Man mano che i vostri gnocchi saranno pronti, sistemateli su dei vassoi leggermente infarinati e lasciateli asciugare.



Controllate il ragù e se il liquido di cottura si sarà completamente ritirato, irroratelo con il vino bianco e lasciate evaporare.




Aggiungete la besciamella e amalgamatela perfettamente al condimento.


Spolveratevi sopra i due cucchiai di grana grattugiato e poi diluite il tutto con un goccio di latte.



A questo punto, mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, una volta a bollore, salatela e tuffatevi dentro gli gnocchi.
Non appena questi risaliranno a galla, scolateli con un colino, trasferiteli nella padella con il condimento ed amalgamateli con delicatezza.




Impiattate, decorate con le carote tagliate a rondelle sottili e servite subito in tavola.


48 commenti:

  1. Carmen sei geniale verde e viola abbinamento meraviglioso ..una ne fai e cento ne pensi ma dove trovi le carote viola? Stai tirando fuori l'artiglieria pesante mia cara... iscrivi anche questa ricetta a qualche contest è straordinaria e poi anche le violette hai messo sul tuo tavolo... belli belli belli guarda sei davvero una artista in cucina.....un abrazo soy encantada .....

    RispondiElimina
  2. belli e buoni ! io oltre la carota nera uso anche le patate ma tu hai usato la farina di grano duro in pratica hanno il sapore delle orecchiette!!
    BACI

    RispondiElimina
  3. Caspita ecco come potevo usare le carote viola che ho visto oggi al supermercato (e stupidamente non ho comprato!) Sei un genio, che bella ricettina!!
    Bravissima! Buona serata!

    RispondiElimina
  4. Ma che bontà Carmen :-) ma sai che anche io ho quei piatti, precisi identici ai tuoi :-) Proverò la tua super ricetta carissima un bacione

    RispondiElimina
  5. Carmen, stella.. questi gnocchetti non sono solo meravigliosi nel sapore.. ma anche nel colore! Amo il viola, il bianco e il verde!! :D Hai unito tutti i miei colori preferiti! E che gusto!! Complimenti, sei unica! <3 Una felice notte e un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. wow che bel piatto, come sei sei super :-))))

    RispondiElimina
  7. ma che belli questi gnocchi, mai usato le carote viola, qui non riesco neanche a trovarle, bellissimo piatto, un bacio

    RispondiElimina
  8. Carmen sei un mito!!! Solotu potevi pensare a un abbinamento così sfizioso!
    Bravissima

    RispondiElimina
  9. Eccoli i tuoi gnocchi: meravigliosi! Io li ho fatti con le patate viola, devo postarli, con le carote non ci ho mai pensato! Hai pensato anche alle corrispondenze cromatiche per la presentazione!
    Geniale Carmen, un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Carmen!!ma quanta fantasia hai?io x ora ho trovato solo le patate viola!!appena trovo le carote le compro e faccio i tuoi gnocchi!
    Bacio e buonanotte!!

    RispondiElimina
  11. Ma quanto mi piacciono queste carote viola,non ho provato a cercarle ma se le avessi viste di certo le avrei prese m'intrigano proprio tanto.Il tuo piatto deve essere squisito davvero complimenti.
    Z&C

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo di colori!!! Queste carote viola mi fanno impazzire!!! soprattutto perchè non le trovoda nessuna parte!!! Devo dire che ne èvenuto fuori un piatto stupendo!!! Davvero brava!! Buonanotte

    RispondiElimina
  13. Ciao che belli questi gnocchi! io li ho fatti con le patate viola, ma non appena trovo le carote viola li provo anche io! Un abbraccio e complimenti paola

    RispondiElimina
  14. fantastici gnocchi!!! Bravissima!! ma perchè io non trovo le carote viola???? Bacioni marina

    RispondiElimina
  15. Carmen hai fatto l unica cosa che io non ho provato con le carote viola!!!! Fantastici :) io ho fatto gli spaghetti li posterò presto:)
    Baci

    RispondiElimina
  16. Sai che non ho mai mangiato le carote viola....Devo assolutamente rimediare, magari con questa tua deliziosa ricetta!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  17. Ogni volta che le vedo al supermercato mi chiedo sempre come diavolo potrei usarle.
    Io così creativa in cucina sono anche così dannatamente tradizionale su alcune cose che vedere le carote viola mi perplime.
    Mi hai dato un'idea fantastica!
    Grazie mia cara.
    Un bacio

    RispondiElimina
  18. Carmen, sono stupendi e invitantissimi, complimenti! :D Io poi adoro il ragù bianco... salvo subito la ricetta! Proverò, al più presto! ;) Un bacio grande e buona giornata :**

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia! Un piatto davvero splendido, sia per la sua particolarità che per l'abbinamento dei colori degli ingredienti che hai scelto! E visto che siamo anche in periodo carnevalesco...è perfetto! Brava, brava, brava!

    RispondiElimina
  20. Il colore dei tuoi gnocchi è spettacolare ! Bacio !

    RispondiElimina
  21. Quanti colori in un solo piatto! E che belle ceramiche hai usato...

    RispondiElimina
  22. Ciao Carmen! che belli questi piatti colorati. In questi giorni anche io ho fatto una pasta colorata ma non so davvero quando troverò il tempo di pubblicarla :D
    un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  23. Ma dopo tutti questi complimenti come posso dirti solo "brava"?
    Sei ...ISSIMA in tutto Carmen!!!!
    Se non trovo le carote viola preparò gli gnocchi con quelle normali, troppo buona la tua ricetta del ragu bianco.
    baci
    amelie

    RispondiElimina
  24. Io non ho mai visto queste carote.. ma spesso voi le usate per le vostre ricette. che buoni devono essere!! Anche quel raguttino.. proprio niente male! baci

    RispondiElimina
  25. Queste carote viola sono davvero tanto versatili, e poi a me piacciono tantissimo, sono molto più dolci delle altre. Complimenti cara Carmen della straordinaria ricetta, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  26. ma che bel piatto... non ho mai provato le carote viola qui dalle mie parti non se ne vedono , mi hai incuriosita, devo cercare meglio...!! Ti ho nominata in un gioco se ti va passa da me per vedere..! ciao

    RispondiElimina
  27. Cara,sto ancora ammirando le peonie qua sotto,una poesia!
    Gli gnocchi poi,che dire,oltre che buoni sono tanto fashion:)!
    E nell'attesa di trovare queste benedette patate,ammiro la tua ricetta...un bacione!

    RispondiElimina
  28. Quando si dice che la telepatia esiste...mi ero persa questa ricetta ed ora non ho pubblicato un ragu' bianco anche io? Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. sei un artista,io sono alla ricerca di queste carote,qui non li ho viste ancora in giro....gran bel piatto,bravissima:)

    RispondiElimina
  30. che bontà, sei bravissima
    buona serata

    RispondiElimina
  31. Verde e viola.. Che piatto colorato e affascinante !

    RispondiElimina
  32. Wow, quanto colore nella tua cucina!
    Ne approfitto per farti i complimenti anche per la ricetta delle "peonie di carnevale"... sono una meraviglia!! Bravissima Carmen!

    RispondiElimina
  33. Ciao cara amica!
    Che bel primo colorato..e che bella idea !!
    Mi piace la presentazione e i piatti sono stupendi.
    Ti abbraccio..ci sentiamo in questi giorni.
    Baci notte
    Inco

    RispondiElimina
  34. Carmen sono bellissimi! Una presentazione eccellente, sono andata dal mio fruttivendolo di fiducia per le patate viola e mi stava quasi quasi aggredendo, figurati se torno per le carote!!!!! Ma sono trooooppo carini, continuerò a cercare!!!!

    RispondiElimina
  35. spettacolooooooooo!!!
    Colore meraviglioso, condimento altrettanto squisito e presentazione perfetta....che volere di più?!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  36. Spettacolo di colori, profumi e gusto!!!! complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  37. Ma guarda che spettacolo di piatto :D Wow sembra divino, presto subito un piatto per noi!!!!!!!!

    RispondiElimina
  38. I tuoi gnocchi sono da gran concorso. Complimenti per l'armonia di questo piatto di laboriosa esecuzione.

    RispondiElimina
  39. Veramente un bell'effetto di colori, bravissima! Io con le patate viole ci ho fatto un purè, fa un pò effetto però sono buone le patate viole!

    RispondiElimina
  40. ma sai che conoscevo le carote viola?hai realizzato un piatto eccezionale e di bell'effetto...brava Carmen e buona serata ^_^

    RispondiElimina
  41. che bella presentazione, non ho mai mangiato le carote viola!

    RispondiElimina
  42. uuuh...sai che buoni...li vogliooo!!!ciao cara ^^

    RispondiElimina
  43. Ma che meraviglia Carmen, col rigagnocchi poi ti son venuti perfetti, io non ce l'ho e in genere li lascio lisci, come le chicche di patate. Interessante cromia e il ragù bianco loo preferisco a quello rosso, di gran lunga. Buon fine settimana :D

    RispondiElimina
  44. mi hanno sempre incuriosito queste patate viola...le voglio provareeeeeeeeee!! gnam gnam... fameeee :P
    ciao Carmen!!

    RispondiElimina
  45. Che meraviglia di piatto, lo mangerei solo per gli splendidi colori!!!
    Non le ho mai mangiate le carote viola, non le trovo!!!!!!!!!!!!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  46. Che belli gli gnocchi viola! Le carote viola le ho viste per la prima volta ieri al supermercato, pensa te :D
    Ti aggiungo ai miei blog preferiti, ciaooo
    Silvia

    RispondiElimina
  47. Ma è proprio bello questo piatto! Complimenti per la presentazione...e chissà che bontà!

    RispondiElimina
  48. I colori sono bellissimi! Devo provare anche io le carote viola!

    RispondiElimina