Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 31 marzo 2013

GNOCCHI DI PASQUA CON LA SORPRESA

 

Ingredienti per il ragù:
·         un pezzetto di cipolla di Tropea
 
·         4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
·         un pezzetto di dado sbriciolato
·         3-4 costine di maiale
 
 
·         vino bianco q.b.
·         1 bottiglia di passata di pomodoro
 
·         1 foglia di basilico fresco 
 

 

Per gli gnocchi:
·         200 grammi di semola di grano duro
·         100 grammi di farina 0
·         75 grammi di polpa di patata (lessata al dente)
·         acqua q.b. 
 

 

Per il ripieno:
Per le polpettine:
·         250 grammi di carne di suino macinata
 
·         1 piccola patata (lessata e passata allo schiacciapatate)
·         1 tuorlo d’uovo
·         2 cucchiai colmi di grana grattugiato
·         un pizzico di aglio in polvere
·         sale fino q.b.
·         pangrattato q.b.
·         olio di semi  di arachidi per friggere.

Inoltre:
·         ½ mozzarella secca cubettata
 
 

Preparazione :
Come prima cosa iniziate a preparare il ragù.
Affettate sottilmente la cipolla e mettetela a rosolare in un tegame antiaderente insieme all’olio e al dado sbriciolato aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.
Non appena la cipolla risulterà bella morbida e dorata, sistemate la carne sul fondo del tegame e lasciatela rosolare a fiamma bassa, rigirandola spesso.
 
 

Quando risulterà perfettamente colorita, irrorate il tutto con una spruzzata di vino bianco e lasciate evaporare.
Versate la passata di pomodoro, unite il basilico e lasciate "pappoliare" lentamente su fuoco basso, per almeno due ore, mescolando di tanto in tanto. 
 


Mentre il sugo cuoce, iniziate a preparare le polpettine.
Versate la carne macinata in una ciotola, aggiungete il tuorlo d’uovo, il grana grattugiato, l’aglio in polvere e il sale ed amalgamate con cura.
 
 
Aggiungete la purea di patate e il pangrattato in quantità quanto basta per  ottenere un composto sostenuto ed omogeneo e poi, con le mani inumidite, e con grande pazienza, confezionate delle polpettine poco più grandi di un cece; allineatele senza farle sovrapporre su un grosso vassoio foderato con carta forno e poi friggetele per qualche minuto in una padella con olio ben caldo.
 

A doratura uniforme scolatele con una paletta forata e mettetele a perdere l’unto in un piatto foderato con carta assorbente da cucina.
Una volta ben asciutte, raggruppatele in una ciotola e mettetele da parte.

Sistemate la mozzarella secca su un tagliere e, con un coltello ben affilato, riducetela a cubettini.

A questo punto, iniziate a preparare l’impasto per gli gnocchi.
Pelate la patata, grattugiatela sottilmente in una capace ciotola e lasciatela leggermente asciugare.
Aggiungete poi i due tipi di farina e incorporate l’acqua in  quantità quanto basta per ottenere un composto liscio e abbastanza compatto (qualora dovesse risultare morbido e appiccicoso, aggiungete ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza), dopodiché, formate un panetto e sistematelo su un tagliere pulito.

Prelevate dei pezzi di impasto e stendeteli sul piano di lavoro formando dei salsicciotti dello spessore di un dito medio.
 
Riduceteli prima in tocchetti il più possibile della stessa lunghezza e poi, passateli velocemente in un velo di farina.

Allineate i tocchetti ottenuti su un tagliere spolverato di farina e schiacciateli leggermente la punta delle dita.

Versate le polpettine poche alla volta in un piatto e rosatele con un goccio di ragù (devono solo velarsi).

Sistemate poi, al centro di ogni tocchetto di pasta una polpettina e un cubettino di mozzarella e richiudeteli, uno alla volta, a mò di fagottino.
 
 

Sempre uno alla volta, appallottolateli velocemente tra le mani in modo da conferirgli una forma circolare e poi, man mano che i vostri gnocchi con la sorpresa saranno pronti, sistemateli su dei vassoi leggermente infarinati e lasciateli asciugare.
 
 
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, quando accennerà il bollore, salatela e tuffatevi dentro gli gnocchi.
Non appena questi risaliranno a galla, scolateli e versateli in una insalatiera.
 

Irrorateli con abbondante ragù, mescolateli con molta delicatezza e porzionateli.

Decorate ogni piatto  con qualche polpettina avanzata dal ripieno e qualche foglia di basilico fresco (io ho messo del prezzemolo) e servite in tavola.
 
  E qui, in primissimo piano, la gustosa sorpresa che ho racchiuso nei miei gnocchi !!!
 
 

41 commenti:

  1. Buona Pasqua!!! Baci

    http://couturetrend.blogspot.it/

    https://www.facebook.com/couturetrend1

    RispondiElimina
  2. Che bella idea, Carmen!!! :D Devono essere squisiti, sfiziosi e buonissimi!!! :D Complimenti e un abbraccio fortissimo, ancora auguri di buona Pasqua! :)

    RispondiElimina
  3. meravigliosamente belli e buoni! sei bravissima Carmen
    amelie

    RispondiElimina
  4. Brava Carmen... hai avuto una pazienza da certosino buona serata!

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmen!! troppo tempo che non lascio un saluto da te!
    Intanto ti faccio tanto auguri di Buona Pasqua.
    Poi ....wow, gnocchi ripieni! io li ho fatti di recente, ma con ripieno di taleggio. Davvero ottimi.
    Prenderò spunto per altre varianti.
    Un bacione e a presto :)

    RispondiElimina
  6. Carmen i tuoi piatti sono sempre splendidi!!! Ho già l'acquolina :-)!! Buona Pasquetta domani carissima, bacione

    RispondiElimina
  7. Ci stai sorprendendo giorno dopo giorno.
    Quanta pazienza e che manualità che hai!!
    Mi viene voglia di infilare la forchetta in quel piatto!!
    Un bacio tesoro e buona Pasquetta!!
    Tvb
    Inco

    RispondiElimina
  8. Strepitosi...come te!!! Tantissimi e carissimi auguri di buona Pasqua a te e alla tua famiglia.Un bacio.. due..tre..quattro... cinque...

    RispondiElimina
  9. Bellissimi e buonissimi!
    Un'idea gustosa e saporita!
    Scusami per il ritardo, ma voglio augurarti una serena Pasqua e una felice Pasquetta! Un abbraccio. Silvia

    RispondiElimina
  10. Meravigliaaaa, li voglio rifare!!!!!

    RispondiElimina
  11. Carmen !!!! Sono geniali ! Ti abbraccio forte, buona giornata e buon lunedì di pasquetta :*

    RispondiElimina
  12. che forza questi gnocchetti con quel ripieno cosi' saporito!!! questo si che e' un gran piatto!!!1 buona pasquetta:)
    un bacione

    RispondiElimina
  13. >____________________> Che meravigliaaaaaaaaa!!!!
    Per me che amo gli gnocchi, quelli con la sorpresa dentro mi fanno davvero impazzire!!!
    Che bella idea Carmen!!!
    Devo farli assolutamente!!!!!!!
    Buona Pasquetta!!! ^____________^

    RispondiElimina
  14. Auguroni amica nostra! Ma che inventiva hai avuto, troppo belli e buoni questi gnocchi con la sorpresa :) Che spettacolo amica mia!

    RispondiElimina
  15. Carmen sono senza parole! Eseguiti alla perfezione, sono tutti uguali, e poi con una sorpresa goduriosa, adoro le polpette! Brava!!!
    Un abbraccio e Buona Pasquetta

    RispondiElimina
  16. Che buoni questi gnocchi!!!! Li assaggerei volentieri ORA!!!!! :D

    RispondiElimina
  17. Questi gnocchetti sono davvero buonissimi!!!!
    Buona Pasquetta!

    RispondiElimina
  18. complimenti per la pazienza! un lavoro certosino preparare questi gnocchi stupendi , bravissima , un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  19. Oh mamma! Oh mamma!
    Questi gnocchi sono una meraviglia, Carmen!

    RispondiElimina
  20. Ciao Carmen! Mi unisco anche io con molto piacere ai tuoi followers!
    Provala la mia colomba se hai tempo!!!! è veramente ottima e ti ripaga del duro lavoro! fammi sapere, dai!
    Un abbraccio,
    Chiara
    criminiincucina.blogspot.it

    RispondiElimina
  21. Cara Carmen, ma che gnocchi deliziosi! Quest'idea del ripieno mi piace molto.

    RispondiElimina
  22. E chi ha detto che la sorpresa è solo nell'uovo????? Bravissima Carmen, un abbraccio e buona settimana!!!!!

    RispondiElimina
  23. Carmen! ma che mi combini?!?! non amo moltissimo i gnocchi ma questi?? beh hanno una favolosa sorpresa!! brava ^_^ baci

    RispondiElimina
  24. Carmen che lavoro meraviglioso!Ma davvero sei molto brava e anche paziente perchè per fare questi gnocchetti occorre molto tempo ed una santa pazienza...chissà che buoni .. altro che uova di Pasqua con sorpresa ..molto meglio i tuoi gnocchetti! Saranno contenti i tuoi commensali ..ma mi devi invitare una volta ...gli gnocchi ripieni e le peonie di carnevale li vorrei proprio assaggiare! Spero tu abbia trascorso una Pasqua serena..un abbraccio Lia

    RispondiElimina
  25. che belli sono!! Mi ricordano un pò i canederli che mangio quando vado nel Veneto dal mio ragazzo
    Sono splendidi questi gnocchi!!! complimenti anche per la pazienza nel farli tutti !!

    Un bacione!

    RispondiElimina
  26. buonissimi questi gnocchi ripieni complimenti....

    RispondiElimina
  27. ma che belli...non ho mai azzardato a farli ripieni!

    RispondiElimina
  28. Ma pensa, hai messo le polpettine dentro agli gnocchi, ma sei un genio!
    Noi con le polpettine ci condiamo i maccheroni alla chitarra ma negli gnocchi non li avevo mai visti, complimenti !
    Un saluto grande e... nel mio blog c'è un regalino per te con simpatia !
    A presto!

    RispondiElimina
  29. Ciao Carmen!!!
    Che dire... Questi gnocchi sono FAVOLOSI!! Poi con quella sorpresina.. GNAM! :)
    Ne mangerei volentieri un piatto! :)
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  30. nooo ma che belli..son proprio golosi..mi piacciono..

    RispondiElimina
  31. Che buoni e che ricchi, anche le polpettine!!!
    Complimenti sei molto brava!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  32. L'idea è carinissima e sicuramente molto buona :-) Ammiro la tua fantasia e manualità in cucina :-) Bravissima Carmen!!

    RispondiElimina
  33. Cara Carmen, tutto bene? Finalmente trovo il tempo di venirti a trovare nel tuo meraviglioso blog-cucina! E come al solito, c'è da farsi venire l'acquolina in bocca!!!

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia!! sono davvero stupendi!!

    RispondiElimina
  35. sono una vera chicca questi gnocchi ripieni! un'idea insolita, originale e buonissima!!! brava!

    RispondiElimina
  36. Siii!!! La sorpresa... altro che quelle misere delle uova di Pasqua, questa sì che è una sorpresa!! Ottime sei stata bravissima amica mia. Un bacio grande e scusa se commento solo ora ma sono giorni pieni...

    RispondiElimina
  37. Ma sei proprio bravissima e poi mi piacciono molto le tue ricette perché metti tutte le foto dei passaggi. Questi gnocchi sono una meraviglia :)
    Bacio Rosalba

    RispondiElimina
  38. Sono già passata ma ti auguro buon fine settimana carissima, tutto bene?.. un abbraccio

    RispondiElimina
  39. Ma quanta pazienza hai? E? Quanta? Io mi sarei fermata alle polpettine, peraltro mangiandole tutte, eh eh eh!
    Ricetta affascinante, mai mangiato un ripieno così.
    Magari un giorno....
    Un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
  40. Che simpatico questo piatto!!! E che bella idea, il tutto a conferma della tua passione per la cucina e per questo ti ho scelto per donarti un premio! Se ti fa piacere passa nel mio blog http://www.mycookingidea.com/2013/04/carciofi-ripieni-di-ricotta.html

    RispondiElimina