Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

domenica 10 marzo 2013

MACCHERONI ALLA CHITARRA AL RAGU’ DI SEPPIE


 
Ingredienti per il ragù:
· 2 seppie medio-grandi
· 1 piccola cipolla di Tropea

· ½ bicchiere di olio extravergine d’oliva
· un pezzetto di dado sbriciolato
· qualche falda di peperone verde
· vino bianco secco q.b.
· 1 barattolo di pomodori pelati
· 1 foglia di basilico fresco
· 2 cucchiai rasi di pecorino grattugiato





Per i maccheroni alla chitarra:
· 300 grammi di farina di semola di grano duro
· 3 uova intere
· 20 grammi di olio e.v.o.



Per decorare:
· qualche ciuffetto di prezzemolo fresco




Preparazione:
Affettate sottilmente la cipolla, versatela in un tegame antiaderente insieme all'olio e lasciatela appassire a fiamma bassa, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.



Mentre la cipolla cuoce, iniziate a pulire le seppie.

Separate il corpo dalla testa tirando con delicatezza la sacca ed eliminate completamente le interiora.
Asportate gli occhi e il becco tagliandoli con le forbici e poi estraete, sfilandolo, l’osso situato all'interno della sacca.
Estraete la vescichetta con il nero facendo molta attenzione a non romperla e poi afferrate la pelle per un lembo e tiratela in modo da eliminarla completamente.

Risciacquate abbondantemente sotto il getto dell’acqua corrente e poi mettete a scolare in un colapasta.

Sistemate poi le seppie in una ciotola, tagliatele a listarelle e mettetele da parte.



Controllate la cottura delle cipolle e non appena risulteranno belle morbide e appassite, aggiungete il dado sbriciolato e lasciatele leggermente colorire.



Preparate le falde di peperone su un tagliere e, quando le cipolle saranno pronte, versatele nel tegame e proseguite la cottura a fiamma bassa aggiungendo all'occorrenza, un po’ di acqua calda.



Aprite il barattolo dei pelati e versate il contenuto in una ciotola.

Tritateli sottilmente con l'aiuto di una forchetta e di un coltello e metteteli da parte.


Controllate i peperoni e, quandi risulteranno belli appassiti, aggiungetevi le listarelle di seppie.



Mescolate con cura, aggiungete un po’ di acqua calda, coperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a quando la parte liquida non si sarà quasi completamente asciugata.



Nel frattempo che le seppie cuociono, iniziate a preparare la pasta all'uovo.
Versate la farina a pioggia sulla spianatoia, fate un buco nel centro e sgusciatevi dentro le uova.
Sbattetele un pochino con la forchetta e poi amalgamatele uniformemente alla farina.
Iniziate poi ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, formate una palla e ponetela a riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente per almeno una mezz'ora.
Controllate la cottura delle seppie e non appena vedrete ricomparire l’olio in superficie, irrorate con uno spruzzo di vino bianco e lasciate evaporare.
Aggiungete i pelati precedentemente tritati e mescolate con cura.
Coperchiate e lasciate “pappoliare” a fiamma bassa come per un tradizionale ragù di carne.
A questo punto, riprendete dal frigorifero il panetto di pasta, dividetelo in pezzi e passate ognuno di questi nella macchina sfogliatrice dalla trafila numero 1 a quella numero 4 (io l’ho passata due volte a quella numero 4).
Prelevate una sfoglia alla volta, avvolgetela intorno al mattarello e poi srotolatela ben distesa sulle corde della chitarra.
Sempre con l’aiuto del mattarello, pressate in modo deciso sulla sfoglia fino a quando non vedrete i maccheroni tagliarsi e ricadere nel vano sottostante.
Passateli in un velo di farina, travasateli su un vassoio infarinato e poi procedete allo stesso modo fino a totale esaurimento delle sfoglie.
Sistemate i vostri maccheroni su un vassoio leggermente infarinato e lasciateli asciugare.
Non appena il ragù si sarà addensato, aggiungete la foglia di basilico ed il pecorino grattugiato, mescolate con cura e spegnete.
Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, una volta arrivata al bollore, salatela e tuffatevi dentro i maccheroni.
A cottura, scolateli, travasateli in una insalatiera, conditeli con parte del ragù e mescolateli con molta delicatezza.
Porzionate, irrorate sulla superficie di ogni piatto un mestolo di ragù e qualche listarella di seppia, decorate con un ciuffetto di prezzemolo fresco e servite.


40 commenti:

  1. Ciao Carmen! :) Mammamia, che bontà questa pasta! :D Sei sempre bravissima, mi è venuta l'acquolina anche oggi ho mangiato tanto! :D Un abbraccio forte e complimenti, buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  2. Ciao tesoro ! Adoro la pasta con le seppie...e se ci metti anche la pasta fatta in casa...direi che è perfetta ! Ti abbraccio ! Un bacione grande

    RispondiElimina
  3. Che brava Carmen!! E che bontà questa pasta !! Bravissima, rifarei cena :-) bacione

    RispondiElimina
  4. Ciao Carmen..anche oggi hai impastato?
    Che brava che sei con la pasta fatta in casa.. io è da un pò che dico di farli, ma non ci sono ancora riuscita. A casa gli spaghetti alla chitarra piacciono a tutti. Io non ho l'attrezzo, ma li faccio con l'accessorio che ha la macchina per tirare la sfoglia, mi vengono benissimo. Poi con il condimento che hai fatto sento il profumo del mare, segno che le vacanze si avvicinano.
    Mi sa che martedì, torno prima a casa e impasto anch'io.
    Buona serata e buon inizio settimana.
    Baci-Inco

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! Adoro il sugo alle seppie! Bella anche la pasta tagliata con quello strumento... che manca nella mia cucina! Complimenti, dev'essere divina questa pasta.

    RispondiElimina
  6. Un piatto davvero invitante, complimenti Carmen, mi hai fatto venir voglia di preparare questi maccheroni, devo provvedere a comprare la chitarra e provarci anch'io....un abbraccio a presto!!! :)

    RispondiElimina
  7. Non ho mai fatto il ragù di seppie quindi me lo segno!
    Buona serata e un bacio!

    RispondiElimina
  8. che sinfonia di sapori questa pasta, ottima Carmen!!!!

    RispondiElimina
  9. Che piatto appetitoso! Vedo che in cucina sei ben attrezzata, complimenti!

    RispondiElimina
  10. Amica mia.. ti ammiro davvero tanto! Pasta fatta in casa e sugo di seppie.. che sogno tesoro!! Ti voglio bene, complimenti! :)

    RispondiElimina
  11. Ciao Carmen, un primo piatto gustosissimo, i tuoi passo passo sono sempre interessanti, bravissima!!!
    Bacioni, buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  12. Mi piace tantissimo il ragù di seppie.. e pure i tuoi maccheroncini home made! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  13. Quanto mi piacerebbe trovare la chitarra per preparare questa meravigliosa pasta!!!! Bravissima, il tuo passo passo poi è utilissimo. Un primo piatto da urlo :)
    Bacioni Carmen e felice settimana!!!

    RispondiElimina
  14. Slurp! Carmen, un piazzo delizioso, adoro i piatti di mare!

    RispondiElimina
  15. Carmen sei stata bravissima....come sempre daltronde....ma i primi di pesce sono assolutamente i miei preferiti e questo è davvero super!!!! un bacione!!!

    RispondiElimina
  16. un piatto che è una meraviglia , bravissima! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  17. Ciao Carmen,piacere!Grazie per essere passata da me e benvenuta!Ricambio con piacere!Mi piace mangiare,terrò presente le tue ricette!Bacioni,Rosetta

    RispondiElimina
  18. Perdonami Carmen se arrivo solo ora ma mi tocca commentare con il Cel perché la chiavetta del computer non va, ce n'è sempre una!!!!
    Ho letto cosa e' successo immagino l ansia e l apprensione per fortuna mi hai detto che gli e' scesa la febbre però si prende paura .... Spero che ora si rimetta presto perché immagino quanto sia debilitato.
    Amica mia i tuoi piatti sono sempre di una bontà unica:)
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  19. Ma quanto sei brava Carmen, anche la pasta alla chitarra! E che buon condimento!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  20. Io non sono una amante della pasta, ma questa l'asseggerei moolto volentieri!
    Notte Carmen e bacetto!

    RispondiElimina
  21. sicuramente buonissimo...anche i mccheroni alla chitarra.... tu sei un portento di donna!!! bacio!!!

    RispondiElimina
  22. Molto gustosi! Mi piace anche la tua preparazione del piatto ....una bellissima foto!!!! Brava un bacione

    RispondiElimina
  23. non so dov'è che ho spalancato di più gli occhi se sul ragu' o sulla pasta sei stata bravissima ed un passo passo perfetto come sempre

    RispondiElimina
  24. Ciao Carmen!!!
    Ma...fai anche la pasta alla chitarra???!!!!
    Complimenti!!! ^^
    Comunque il ragu di seppie deve essere buonissimo!!! ^^

    RispondiElimina
  25. mamma mia che squisitezza dev'essere questo piatto,una pasta fresca all'uovo con il pesce...sublime...lo sai anch'io ho quell'attrezzo :)

    RispondiElimina
  26. E' sempre un piacere immenso entrare nella tua cucina, odori profumi e sapori sembra di sentirli davvero attraverso le foto e le descrizioni sul tuo blog :) Ti ammiro Carmen :)

    RispondiElimina
  27. Sei veramente brava, questo piatto è divino!!!! Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  28. Ciao carmen! che bello il tuo blog.... dettagliato!!! che brava! e questa ricettta... favolosa brava!

    RispondiElimina
  29. Complimenti per la ricetta e come hai dettagliato i passaggi. Sono una tua nuova follower!

    RispondiElimina
  30. che meraviglia!!
    sai che sono almeno 2 anni che dico di voler comprare la chitarra!!! non mi è mai capitata sott'occhio...ma prima o poi sarà mia!!! :P
    un bacio Carmen :-*

    RispondiElimina
  31. Ricettina davvero meravigliosa e gustosa!
    Che chicca questa chitarrina per la pasta!
    Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
  32. Cara Carmen ma come fai, ogni giorno una delizia! Che tentazione questa meravigliosa pasta fatta in casa e che dire del sugo... sono senza parole!!

    RispondiElimina
  33. Ciao davvero bello il tuo blog e che capolavori. Mi sono unita ai tuoi sostenitori così avrò le tue ricette sempre a portata di click. Se ti va fallo anche tu. Francesca.

    RispondiElimina
  34. che bella questa pasta, mi sembra di sentirne il profumo e la consistenza!!! carmen, sei un mito!!!
    baci

    RispondiElimina
  35. Mi sto mangiando le dita, tempo fa avevo visto la chitarra ad un prezzo davvero irrisorio e da stupidino non l' ho presa...quando poi mi sono deciso a prenderla e sono andato in un negozietto vicino casa costava un botto e ho rinunciato...ma prima o poi sarà mio ne sono sicuro!
    Complimenti per il tuo ragù mi piace moltissimo!
    Bacioni

    RispondiElimina
  36. che dire...un piatto perfetto!mediterraneo in bocca!

    RispondiElimina
  37. Questo è uno dei miei primi preferiti:pasta fresca e pesce, che vuoi di più? Un abbraccio

    RispondiElimina
  38. Io purtroppo non ho lo strumento... ma potessi le farei subito! SOno stupende e questo piatto una vera meraviglia :-) Bravissima

    RispondiElimina
  39. Che buoni! Vorrei anche io quello strumento per fare la pasta. Lo sai che ogni volta che vedo qualche utensile sul tuo blog mi fisso? Il mio uomo è disperato perchè in cucina non c'è più spazio!

    RispondiElimina
  40. Brava..anche tu hai la chitarra!!Io adoro gli spaghetti o le tagliatelle fatte con quell'attrezzo..ogni volta è una nuova soddisfazione. Bella l'idea di abbinare la pasta all'uovo al pesce.Buona domenica.

    RispondiElimina