Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

sabato 2 marzo 2013

SFORMATINI DI RISOTTO CON FUNGHI, CAPOCOLLO E NOCI




Ingredienti per il brodo leggero:
 
·         2 pezzetti di petto di pollo
 
·         1 patata piccola
·         1 carota piccola
·         1 fettina di cipolla di Tropea
·         1 pomodorino
·         1 fogliolina di sedano
·         un filo d’olio e.v.o.
·         sale grosso q.b.

 


Per i funghi:
·         un pezzetto di cipolla di Tropea
·         3 cucchiai di olio e.v.o.
·         un ciuffetto di prezzemolo
·         250 grammi di funghi champignon (già puliti e tagliati)
·         50 grammi di pezzi di funghi porcini surgelati
·         60 grammi di capocollo (in un solo pezzo)
·         1 goccio di Marsala
·         un pizzico di aglio in polvere
·         40 grammi di gherigli di noci (pelati e tostati)

 



Per il risotto
·         un pezzetto di cipolla di Tropea
·         una grossa noce di burro + un pezzetto per mantecare
·         350 grammi di riso per risotti
·         1 bustina di zafferano







Preparazione:
Come prima cosa iniziate a preparare il brodo.
Lavate la patata e la carota, pelatele, riducetele  a pezzi e sistematele in una grossa pentola colma di acqua fredda.
Unite il  pomodorino tagliato a metà e leggermente schiacciato, un fettina di cipolla e i petti di  pollo, irrorate con un filo d’olio, salate e lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per un paio d’ore.


Nel frattempo che  il brodo cuoce, mondate la cipolla, ponetela su un tagliere e dividetela in due parti uguali.


Prendete una delle due metà, affettatela sottilmente, sistematela in una padella antiaderente insieme all'olio, al prezzemolo e al dado sbriciolato e lasciatela rosolare a fuoco basso aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


Sbollentate i gherigli delle noci per pochi minuti in un pentolino con acqua a bollore.



Prelevateli uno alla volta con un cucchiaio, divideteli in due parti e privateli della pellicina amarognola che li ricopre.


Tagliateli grossolanamente con un coltello e poi metteteli a tostare in una padella antiaderente fino a farli diventare belli dorati e croccanti (tenetene da parte qualcuno intero per la decorazione finale).




Controllate la cipolla e, non appena risulterà bella morbida e dorata, aggiungete i funghi.
 

 
 
 
Mescolate con cura e lasciate cuocere su fiamma bassa per una decina di minuti aggiungendo se occorre un goccio di acqua calda.

Sistemate su un tagliere i pezzetti di fungo porcino semi-surgelati, riduceteli a fettine e poi aggiungeteli agli champignon.
 



Mescolate bene e proseguite la cottura fino a quando in condimento non si sarà quasi completamente asciugato.


Sistemate il pezzo di capocollo su un tagliere pulito e, con un coltello ben affilato, riducetelo a listarelle sottili.



Aggiungetelo ai funghi, mescolate con cura e lasciate rosolare ancora per qualche minuto.



Sfumate il tutto con il Marsala, lasciate evaporare e togliete dal fuoco.


Insaporite con un pizzico di aglio in polvere, aggiungete le noci precedentemente tostate, mescolate con cura e mettete da parte.

A questo punto iniziate a preparare il risotto.
Affettate sottilmente la rimanente cipolla, versatela in una capace padella antiaderente insieme al burro e al dado sbriciolato e lasciate rosolare a fiamma bassa, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.
Pesate il riso, versatelo in una ciotola e mettetelo da parte.


Non appena il  brodo sarà pronto, filtratelo attraverso un colino a maglie fitte e tenetelo in caldo su fuoco basso.


Controllate le cipolle e, quando risulteranno belle morbide e dorate, aggiungete il riso ed amalgamate il tutto con cura.




Lasciate tostare per qualche minuto e poi iniziate ad aggiungere un mestolo alla volta il brodo. 



Portate a cottura il riso continuando a versarci sopra mestoli di brodo caldo ogni volta che quest’ultimo si assorbe, e mescolate di tanto in tanto in modo da evitare che possa attaccarsi sul fondo della padella.


Versate lo zafferano in un bicchiere e scioglietelo uniformemente con un mestolino di brodo caldo.



Quando mancano un paio di minuti dalla fine della cottura (cioè dopo circa 18 minuti), incorporate in brodo allo zafferano precedentemente preparato e mescolate bene il tutto.




Spolverate sulla superficie  il grana grattugiato, mescolate e poi aggiungete parte del condimento ai funghi
prima preparato (tenetene da parte qualche cucchiaiata per la decorazione finale).




Mantecate con il burro e mescolate il tutto con cura.

Sistemate un coppapasta circolare al centro di ogni piatto e versate in ognuno il riso a cucchiaiate fino a riempirlo.
Compattate leggermente la superficie con i dorso del cucchiaio e poi sfilate i coppapasta con molta delicatezza.
Versate sulla superficie di ogni sformatino il condimento ai funghi  rimasto, decorate con i gherigli di noci interi tenuti precedentemente da parte e servite.


 

40 commenti:

  1. Questo sformatino è semplicemente delizioso!!

    RispondiElimina
  2. Carmen..ma ultimamente a casa tua, i tuoi uomini fanno festa ogni giorno, con una cuoca così!
    Tu sei nata per stare tra i fornelli, anche a me piace, ma le mille cose da fare non mi permette di dedicare tanto tempo in cucina. Questo formatino di risotto e capocollo è una favola.
    Baci-notte.
    Inco

    RispondiElimina
  3. Ciao che bello questo risotto, sei stata bravissima, complimenti! un abbraccio
    paola

    RispondiElimina
  4. Ma sai che ho tutti gli ingredienti...potrei proprio farlo,mi piace proprio questa ricetta in più amo i risotti,grazie per l'idea!
    Notte
    Z&C

    RispondiElimina
  5. e se anche l'occhio vuole la sua parte, qua sta messo proprio bene,bravissima Carmen :-)

    RispondiElimina
  6. Carmen mi sembra un ottimo piatto per il pranzo della domenica!!! Bravissima

    RispondiElimina
  7. Bella presentazione.. Complimenti per la descrizione della ricetta. Deve essere un piatto delizioso e raffinato! Brava.. Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Buongiorno cara Carmen, e buona domenica :)
    Il tuo risotto, non solo è bello, ma è presentato benissimo ! E' un doppio piacere : per la gola e per gli occhi :) Un bacio grande !

    RispondiElimina
  9. Ottimo sformatino!!!
    Buona domenica e un bacio!

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia, Carmen! E che bella descrizione dettagliata!
    Io amo molto i risotti. Voglio provare a farlo seguendo le tue indicazioni. Poi ti dirò com'è venuto!
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  11. uno spettacolo questo tuo risottino...bravissima come sempre ...buona domenica ^^

    RispondiElimina
  12. Che belli questi sformatini, Carmen! Presentati splendidamente, raffinati e invitantissimi! :D Complimenti, un abbraccio forte forte e buona domenica! :**

    RispondiElimina
  13. Buono e decisamente grazioso da presentare, brava!

    RispondiElimina
  14. che bello questo tortino, complimenti Carmen, un capolavoro, buona domenica

    RispondiElimina
  15. Bellissimi questi tortini! Devono essere buonissimi e il croccante delle noci chissà come ci sta bene! Brava!
    Un bacione e buona domenica.

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. Bello questo sformatino e fortunata la tua famiglia che ha una cuoca eccellente come te !!
    Baci baci

    RispondiElimina
  18. Ammazza che risottino di tutto rispetto!!!!! buonissimo e ben presentato.. smackkk e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  19. Che bella ricetta, l'ho condivisa anche su google + mi unisco ai tuoi lettori se vuoi ricambiare :)

    RispondiElimina
  20. Ciao Carmen, hai presentato benissimo questo golosissimo risotto!!!
    Bravissima!!!
    Bacioni, buona domenica :))

    RispondiElimina
  21. Bellissimo piatto e che presentazione.....ho una sorpresa per te da me ciao cara ...ti aspetto ..e stasera abito da ballo....

    RispondiElimina
  22. Belli e sicuramente buonissimi! Ciao, buona settimana...

    RispondiElimina
  23. Devono essere proprio buoni e sono davvero scenografici :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Carinissimo.. un tripudio vero e proprio di gusti! Passa da me, se voi offri la ricetta di un primo così io consiglio un dessert leggero e tutto primavera:) ingredienti base? banana e cioccolato:)

    RispondiElimina
  25. che bel risotto e buono, che bellissima presentazione molto di classe!!
    baci

    RispondiElimina
  26. Buon lunedì bellezza! Come sempre passare qui è un grande piacere epr gli occhi e per la gola, assaggio virtualmente!

    RispondiElimina
  27. bellissima ricetta Carmen! brava, come sempre
    amelie

    RispondiElimina
  28. Amo il riso molto più della pasta, questo sformatino è raffinatissimo! Un bacio, carmen!

    RispondiElimina
  29. la ricetta è golosa e la tua presentazione molto scenografica! Ciao

    RispondiElimina
  30. magnifici Carmen e di gran gusto!!!!!!

    RispondiElimina
  31. buono questo risotto e davvero bellissima la presentazione!!

    RispondiElimina
  32. Da buona milanese vado matta per i risotti e questo devo proprio provarlo!!!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao Carmen
    Mi ci voleva un piattino così per cena....... delizia.
    Bravissima !!!
    Grazie per il tuo affetto.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  34. Adoro i risotti, il tuo abbinamento di sapori mi incuriosisce, è senza dubbio da provare! Un abbraccio Carmen buona serata

    RispondiElimina
  35. sembra delizioso, forse nn semplicissimo da fare!!!!
    per me che corro sempre!!!!
    al prossimo post Nahomi

    RispondiElimina
  36. Che meraviglia carissima Carmen, un risottino che è una delizia per gli occhi e per il palato, che piacere passare dalle tua cucina!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  37. Un risotto delizioso, da provare :) bacii

    RispondiElimina
  38. Che bello questo risotto!!! Anche la presentazione mi piace tanto!
    Complimenti!!! ^___^

    RispondiElimina