Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

sabato 13 luglio 2013

STRICHETTI CON ZUCCHINE BRASATE E CUBETTI DI POLLO



Ingredienti per il condimento:
· 3 cucchiai di misto per soffritto cubettato (carota, sedano e cipolla)
· 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
· un pezzetto di dado sbriciolato
· 1 zucchina di media grandezza
· un pizzico di aglio in polvere
· 1 goccio di brandy
· 1 pomodorino tagliato a cubettini
· grana grattugiato q.b.



Per gli strichetti:
· 200 grammi di farina di semola di grano duro
· 2 uova intere
· 10 grammi di olio extravergine d’oliva



Preparazione:
Prima di tutto preparate la pasta all’uovo.
Versate la farina a pioggia sulla spianatoia, fate un buco nel centro e sgusciatevi dentro le uova; sbattetele un pochino con la forchetta e poi amalgamatele uniformemente alla farina.
Iniziate poi ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, formate una palla e ponetela a riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola trasparente per almeno una mezz’ora.
 

 
Trascorso questo tempo, riprendete la pasta dal frigorifero, suddividetela in pezzi e stendetela con la macchinetta sfogliatrice dalla trafila numero 1 a quella numero 5 (stendete una striscia per volta altrimenti la sfoglia si asciuga e non riuscirete a stringere bene i vostri strichetti che altro non sono che farfalle).
 

 
Ponete una striscia di pasta alla volta sul piano di lavoro e, con una rotella dentellata, ritagliatela prima in orizzontale e poi in verticale, in modo da ottenere dei rettangoli non troppo grandi (io ho utilizzato il pastabike della Marcato che mi ha tagliato i rettangoli tutti della stessa misura).
Prendete ciascun rettangolo al centro dei due lati più lunghi fra pollice e dito medio e stringete il centro della pasta con il dito indice, in modo da schiacciarla nel mezzo e formare le due piegature laterali vicine al punto di unione.
Procedete nella stessa maniera fino a totale esaurimento dell’impasto e, man mano che gli strichetti saranno pronti, poneteli ad asciugare senza farli sovrapporre, su dei vassoi leggermente infarinati.
A questo punto, iniziate a preparare il condimento.
Versate in una capace padella antiaderente, l’olio, il misto per soffritto cubettato e il dado sbriciolato e lasciate rosolare il tutto, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.
 

 
Lavate la zucchina, spuntatela e suddividetela in tronchetti; dividete poi ognuno di questi a metà e poi ancora in due parti, dopodiché riducete ogni singolo pezzo a fettine non troppo sottili.
 
Riducete a cubetti anche il petto di pollo e mettetelo da parte.
Non appena le verdure risulteranno morbide e dorate, unite il petto di pollo cubettato e lasciatelo rosolare in modo uniforme mescolando spesso.

 
 

 
Aggiungete poi le zucchine e lasciatele rosolare mescolando delicatamente con una spatola (a fine cottura dovranno risultare un po’ al dente, quindi fate bene attenzione a non farle disfare).
 
Profumate con l’aglio, regolate se occorre, di sale e poi bagnate con il brandy.

 
Lasciate evaporare e, da ultimo, aggiungete il pomodorino privato dei semi e dell’acqua di vegetazione e tagliato a cubettini

 
Proseguite con la cottura per qualche minuto e poi spegnete la fiamma.
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua, salatela e, a bollore, tuffatevi gli strichetti.
A cottura ultimata, scolateli,versateli nella padella con il condimento e mescolateli con molta delicatezza.
Porzionate, spolverizzate con una manciata di grana grattugiato e servite in tavola.

27 commenti:

  1. Meravigliosa questa ricetta, complimenti Carmen!!!
    Sei stata bravissima a realizzare questa pasta fatta in casa: ti è venuta a dir poco perfetta....le foto sono inoltre chiarissime e si capisce perfettamente il procedimento da seguire per realizzarla!!!
    Bravissima!!!
    Il condimento che hai utilizzato mi piace tantissimo...dev'essere buonissimo..e sicuramente con una pasta così rende ancora di più...
    complimenti per tutto!!!
    E grazie per aver condiviso questa bellissima ricetta!!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Bravissima!!!Hai fatto tu la pasta! Il condimento è fantastico!
    Brava,brava!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  3. Che brava a fare tu la pasta! hai spiegato benissimo il passo a passo per realizzarla anche noi a casa. Il condimento sembra delizioso!!!! una ricetta da provare assolutamente! baci e buon w-e!

    RispondiElimina
  4. Ciao Carmen, che bello tornare nella tua cucina! Anche a me piace molto preparare la pasta fatta in casa ma non ho mai provato a fare questo formato, forse è arrivato il momento!
    Ottimo il condimento e tutto spiegato perfettamente, brava!
    Un bacione,
    Candida

    RispondiElimina
  5. Ma che belle.. son le farfalle!!!! io le feci ma senza l'uovo tempo fa!! Buono anche il condimento.. light! baci e buon w.e. ,-)

    RispondiElimina
  6. Trooooppo carine,complimenti cara,hai due mani da fata!!! :-)
    Baci e felice sabato

    RispondiElimina
  7. Bravissima Carmen!!! Ti sono venute benissimo e il procedimento è chiarissimo!!!! :))) Buon we!

    RispondiElimina
  8. Tantissimi complimenti Carman una preparazione meravigliosa!!! Ho giusto un'abbondanza di zucchine del mio orto per cui proverò subito il tuo condimento che mi attira tanto, perfette anche le farfalle...
    Buon ffine settimana

    RispondiElimina
  9. Un piatto perfetto!!!
    Perfette le tue farfalle fatte a mano!!!
    Tanti tanti complimenti!!!
    Un grosso bacio e felice week end!

    RispondiElimina
  10. ,chiaro il procedimento belle le farfalle.Il condimento leggero, tutto perfetto bravissima Carmen.Ciao Anna

    RispondiElimina
  11. Sei sempre la migliore Carmen mia!
    amelie

    RispondiElimina
  12. Ma tu sei troppo brava, vedo le tue foto e mi dico ora faccio la pasta in casa anche io :) Mi fai venire la voglia di migliorami sempre! Bravissima!

    RispondiElimina
  13. Le tue farfalle sono da 10 e lode !!! Perfette, assolutamente perfette..e il condimento, mi piace un sacco..sarà che amo sia il pollo che le zucchine :)
    Ti abbraccio forte ! Buona domenica :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Carmen! Posso dire che sei un portento? Tutto mi aspettavo... ma addirittura le farfalline fatte a mano... Mitica! Sempre superbe le tue preparazioni!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  15. bravaaaaaaaaaaa,dal inizio alla fine una ricetta chiarissima spiegata benissimo...e che condimento godurioso...bacissimi,felice domenica :))))

    RispondiElimina
  16. Ogni volta che passo da te trovo sempre dei piattini deliziosi!!! brava brava :-)!
    Buona serata e bacetto,
    Eli

    RispondiElimina
  17. belli questi papillons e anche buoni e leggeri che nn guasta mai!!
    baci

    RispondiElimina
  18. Ma che brava!!
    Hai fatto el farfalle in casa!!
    E complimenti x il condimento, devo ancora cenare e mi ha fatto venire ancora più fame!!!

    RispondiElimina
  19. Carmen cara..ogni volta che passo da te, trovo sempre novità.
    Hanno un aspetto bellissimo e un colore caldo come il sole, le farfalle che hai fatto.
    Sono così belle che è persino un peccato mangiarle.
    Hai le mani d'oro e la pazienza di un mondo intero.
    Un abbraccio sincero da me e le mie piccole aiutante cuoche.
    Buon inizio settimana.
    Inco

    RispondiElimina
  20. Sei sempre fantastica, cara Carmen... ogni tuo piatto è non solo buono ma anche un piacere per gli occhi! :) Questa pasta deve essere buonissima, complimenti e un abbraccio forte :) Buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
  21. Eh vabbè...questa è una delizia incredibile!
    Pasta fatta in casa ed un condimento così.
    Posso averne un piatto per pranzo?
    Eh?
    Bacino

    RispondiElimina
  22. Veramente brava! Le farfalline/strichetti sono assolutamente deliziosi.

    RispondiElimina
  23. Ciao cara! Ma che brava sei con la pasta vedo che la prepari spesso..... io con la pasta fatta in casa non ho molta dimestichezza! Mi piace quell'arnese con le rotelle che utilizzi lo voglio anche io .... lo cercherò sicuramente! Ottimo il condimento con le zucchine!Sei un portento Carmen!Un bacione Lia

    RispondiElimina
  24. Ma che belle le tue farfalle!!! sai che mi piacerebbe tanto farle? appena poso mi metto all'opera!
    Nel frattempo oggi passo a lasciarti un doppio bacio per augurarti buon onomastico!!!! :-*

    RispondiElimina
  25. Che belle queste farfalline :) , si chiamano strichetti?
    Comunque sia, sono molto ben fatte, tutte precise e uguali e davvero molto buone...
    Ma tu fai solo cose buone!
    Ciao Carmen, un abbraccio e buona giornata !

    RispondiElimina
  26. Buono buono buono!!!!
    Complimenti Carmen!!!!!

    RispondiElimina
  27. Che belle queste farfalline...e che colori!bellissima ricetta:)

    RispondiElimina