Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

mercoledì 7 agosto 2013

SFOGLIATA RUSTICA CON PANCETTA, FRITTATA E GOUDA



Ingredienti per la pasta matta:
· 210 grammi di farina 00
· 100 grammi di ricotta fresca
· 10 grammi di sale
· latte fresco q.b.


Per il ripieno:
· 5 fettine di pancetta arrotolata fresca
· 4 fettine di formaggio Gouda


Inoltre:
· 2 uova grandi
· 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
· 1 cucchiaio abbondante di ricotta fresca
· un pizzico di aglio in polvere
· sale fino q.b.



Preparazione:
Come prima cosa, iniziate a preparare la frittata.
Rompete le uova in una ciotola, unite il parmigiano grattugiato, la ricotta, l’aglio in polvere e il sale e sbattete accuratamente il tutto con una forchetta.



Versate un filo d’olio in una padella antiaderente e lasciatelo scaldare bene.
Una volta caldo, versatevi dentro il composto prima preparato e livellatelo con il dorso di un cucchiaio in modo da farlo disreibuire in modo uniforme.

Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a quando il composto non si sarà ben rappreso su un lato, dopodiché girate e lasciate cuocere anche sull’altro.


A cottura ultimata, fate scivolare la frittata su un piattino e lasciatela raffreddare.

A questo punto, iniziate a preparare la pasta matta.
Versate in una ciotola la farina setacciata, la ricotta e il sale e incominciate ad impastare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sbricioloso.
Aggiungete il latte in quantità quanto basta per ottenere un impasto liscio ed elastico e formate un panetto.


Suddividetelo in due parti, una un po’ più grande che utilizzerete per la base e una leggermente più piccola che utilizzerete per la copertura.


Con l'aiuto di un mattarello, stendete quella più grande sul piano di lavoro leggermente infarinato fino ad ottenere una sfoglia circolare piuttosto sottile (questo determinerà poi la sua croccantezza).
Rifilatela con una rotella a lama liscia (tenete da parte i ritagli per la decorazione finale), infarinatela leggermente ed arrotolatela intorno al mattarello.

Adagiatela delicatamente in una teglia antiaderente precedentemente foderata con un foglio di carta forno bagnato e ben strizzato e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.


Sistematevi sopra le fettine di pancetta sovrapponendole leggermente e poi deponete su queste la frittata prima preparata e ben fredda.




Ricoprite quest’ultima con le fettine di formaggio e tenete momentaneamente da parte.


Prendete ora la parte di pasta più piccola, stendetela sul piano di lavoro leggermente infarinato e confezionate un’altra circonferenza.
Rifilate anche questa con la rotella a lama liscia, prelevatela avvolgendola intorno al mattarello e deponetela delicatamente sopra al ripieno.


Ripiegatevi sopra i bordi in eccesso e bucherellatela uniformemente con i rebbi di una forchetta.


Riunite tutti i ritagli di pasta, lavorateli un pochino con le mani e poi stendeteli con il mattarello in una sfoglia sottile.
Con delle formine tagliapasta, ritagliate dei piccolo fiori e sistemateli (con l’aiuto di un pennellino e di un po’ di albume) a piacere intorno al bordo di chiusura.
Sempre con l’aiuto delle formine, confezionate delle foglioline e sistematele insieme a qualche fiorellino al centro della vostra sfogliata.



Sistemate nel forno già caldo e lasciate cuocere a 200° per circa 30-35 minuti o comunque fino a doratura uniforme.
Terminata la cottura, sfornate, ponete su una gratella e lasciate intiepidire.
Sformate la sfogliata su un piatto da portata, tagliatela a spicchi e servite.

 
 
 


30 commenti:

  1. Che splendore di ricetta, Carmen. E la tua delicatezza nel decorarla è come una poesia! Sei finissima, hai lo stesso candore di un pizzo, amica mia. Un abbraccio e complimenti <3

    RispondiElimina
  2. sembra quasi che le cose più buone debbano essere cotte in forno!!! Questa sfogliata è gustosissima e non me la perderei proprio!!! bacioni

    RispondiElimina
  3. Che meravigliosa idea per la gita di ferragosto!
    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Davvero una splendida idea, Carmen! Devo assolutamente provare, deve essere di un buonooooo.... :D :P Complimenti e grazie per la ricetta! Un abbraccio grande :**

    RispondiElimina
  5. Sai che non conoscevo il Gouda?
    Che scoperta deliziosa per un'amante dei formaggi come me.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Buonissima con la frittata!!
    La pasta matta con la ricotta non l'ho mai fatta...vorrà dire che la proverò!!
    Davvero sfiziosa, bravissima!!

    RispondiElimina
  7. Cara Carmen, buonissima questa tua torta rustica!!! Ho sentito parlare spesso di pasta matta, preparata con il vino o con la ricotta, ma non l'ho ma provata..sarei veramente curiosa di farlo...il ripieno è sfiziosissimo golosissimo..il formaggio Gouda non lo conosco, ma sicuramente mi piace in quanto adoro tutti ma proprio tutti i tipi di formaggi!!!
    Un bacione e complimenti ancora per questa buonissima torta salata, talmente invitante che la vorrei veramente provare..intanto la salvo nel pc e, non appena il tempo rinfresca la provo!!
    Grazie per aver condiviso la ricetta!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  8. io invece ho sentito nominare il gouda ma mai pasta matta! ogni giorno imparo qualcosa!

    RispondiElimina
  9. Le tue torte salate hanno sempre una marcia in più!
    bravissima,
    amelie

    RispondiElimina
  10. Veramente molto bella oltre che buonissima!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  11. Ma che spettacolo divino cara Carmen, sai rendere ogni pietanza uno splendore per occhi e palato!

    RispondiElimina
  12. Davvero ricca questa crostata salata! Un ottimo sostituto del pasto da portare anche al mare!
    Bravissima
    la zia Consu

    RispondiElimina
  13. Questa torta salata non solo è buona ma è decorata con amore e con grande delicatezza! Complimenti Carmen!
    Un bacio
    Candida

    RispondiElimina
  14. Che buona questa torta!e che fame!ancora non ho cenato..ne mangerei una fettina proprio ora...

    Ps: da poco è on-line il mio nuovo sito. Ho deciso di traslocare da blogger su un dominio personale.
    Se ti fa piacere leggere le mie ricette e continuarmi a seguire mi trovi su quintopeccatocapitale.it
    Buona giornata
    Angelica

    RispondiElimina
  15. Che voglia mi hai fatto venire!
    Ma accendere il forno qui da noi significherebbe suicidarsi!!
    Fa un caldo terribile!!
    A presto!

    RispondiElimina
  16. Ciao Carissima
    Questa torta é una meraviglia...
    Ma é rimasta una fetta???? Non credo.
    Superlativa.... Brava.
    Appunto la ricetta.
    Un abbraccio e buon fine settimana.
    thais

    RispondiElimina
  17. Mi piace!!!
    Originalissima con la frittata all'interno,brava!!!:-)
    Un bacione felice serata

    RispondiElimina
  18. Carmen! fai sempre dei piatti originali, semplici ma amche molto belli e ben curati!!! e io come sempre ti dico brava! e..ti mando un bacio

    RispondiElimina
  19. Ma sembra buonissima, devo provare a fare anche io!

    New Post on the blog: http://www.cultureandtrend.com/

    Join our Giveaway: http://www.cultureandtrend.com/2013/08/giveaway-romwe-dresses.html

    RispondiElimina
  20. Buongiorno cara!!
    Buonissima la tua sfogliata rustica..presentarla a tavola si fa felice la famiglia.
    Bella idea anche per il picnic.
    Un abbraccio forte e buon fine settimana.
    Inco

    RispondiElimina
  21. Le torte salate mi piacciono tanto, ma con la frittata non l'avevo mai provata. Prendo nota!
    Buon ferragosto e a presto! Ada

    RispondiElimina
  22. Non conosco quel formaggio e mi incuriosisce parecchio. La perparazione come al solito è descritta benissimo e il risultato è strepitoso! Sei bravissima Carmen :-) Un bacione!

    RispondiElimina
  23. che bonta' carmen mamma mia ma sei molisana ma di dove?
    oltre che da piccola vivevo da quelle parti mio marito giocandoo a calcio spesso in molise campobasso isernia termoli trivento

    RispondiElimina
  24. un ghiottissimo piatto unico!!!!

    RispondiElimina
  25. Deliziosa, peccato che Orsomio non sia amante di torte salate ripiene e ormai devo aspettare quando vengono i ragazzi ... ma la tengo in nota.
    brava come sempre
    Mandi

    RispondiElimina
  26. Ciao Carmen!!!
    E' buonissima questa torta rustica!!!
    Voglio provare a farla per ferragosto!!! Merci!!! ^^

    RispondiElimina
  27. Una torta splendida, ricca di sapore, una vera bontà!!!! Bravissima come sempre!!! Un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
  28. Ciao Carmen ! sempre colpita dalle tue presentazioni così dettagliate, bravissima ! Ho pubblicato una tua ricetta !!! Ciao un carissimo saluto !

    RispondiElimina
  29. Che buonissima la tua sfogliata rustica!!! Sei bravissima come solito! Un abbraccione! :)

    RispondiElimina
  30. Ma tu sei incantevole nella spiegazione dei tuoi piatti!!! Sono assolutamente affascinata da tanta precisione! Complimenti Carmen!!!

    RispondiElimina