Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

giovedì 14 novembre 2013

SPEZZATINO DI MAIALE CON PATATE (versione in bianco)


 
Ingredienti:
·         3 - 4 cucchiai di misto per soffritto cubettato (carota, sedano e cipolla)
         
·         3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
·         un pezzetto di dado sbriciolato
·         300 grammi di spezzatino di maiale
·         farina bianca q.b.
·         ½ bicchiere di vino bianco
·         3 patate
·         brodo vegetale (o di dado) q.b.
·         rosmarino fresco per decorare

 

 
Preparazione:

Versate in una casseruola antiaderente il misto per soffritto cubettato, l’olio e il dado sbriciolato e lasciate rosolare a fiamma bassa aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.
Nel frattempo, sistemate la carne su un tagliere e, se occorre, riducetela in pezzi più o meno di eguale misura.
Ponete in un capiente sacchetto per alimenti una manciata di farina e mettete da parte.
Controllate il soffritto e, non appena risulterà bello morbido e colorito, versate la carne nel sacchetto.
Chiudete strettamente l'estremità e, con le mani, agitate energicamente il sacchetto in modo che i pezzi di carne si possano rivestire in modo uniforme di farina. 
Eliminate l’eccesso travasando il tutto in un colino e poi versate nella padella con il soffritto.
 
 
 
Lasciate colorire in modo uniforme facendo roteare di tanto in tanto la casseruola e poi  sfumate la carne con il vino bianco.


Non appena questo sarà evaporato, coperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti.
 

A questo punto, lavate con cura le patate, sbucciatele e riducetele prima in due parti, poi in spicchi e infine in cubetti e tenetele temporaneamente da parte.
 
 
 

Trascorsi i 30 minuti di cottura, aggiungete le patate prima cubettate e mescolate con delicatezza.
 
 
 
Coprite il tutto a filo con il brodo caldo, coperchiate  e proseguite la cottura per altri 40 - 45 minuti.
 
 

A cottura ultimata, porzionate lo spezzatino in ciotoline di terracotta, decorate con rametti di rosmarino fresco e servite accompagnato con fette di pane casareccio.   

 
 

25 commenti:

  1. Buonissimo Carmen!! La versione in bianco è la mia preferita!! Esalta tutti i profumi della carne e dei sapori!! Delizioso!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. Una delle mie ricette preferite!!! Un bacio

    RispondiElimina
  3. adoro lo spezzatino bianco, anche a me piace infarinare la carne; invece, mio marito lo preferisce rosso, lui dice che ha più sugo da pucciare poi....
    complimenti e buona serata.
    Stefy

    RispondiElimina
  4. Non sai che voglia mi hai fatto venire ! Domani lo preparo a pranzo ,ho giusto un pò di spezzatino in frigo ,anche se è di vitello penso che sia lo stesso!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmen,
    Buonissimo questo spezzattino in bianco... Ottimo.
    Prendo appunti.
    Buon weekend.
    Thais

    RispondiElimina
  6. Ottimo!!! Sempre bravissima Carmen, buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Buono buono buono lo spezzatino Brava!

    RispondiElimina
  8. un classico della mia cucina, anche se io personalmente lo preferisco con il sugo mentre mio marito in bianco!!! De gustibus...
    Un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
  9. Lo spezzatino io l'adoro. Mi piace la tua tecnica su come infarinare la carne con il sacchetto, la prossima volta farà così!

    RispondiElimina
  10. Buono! Arrosti, spezzatini e brasati.... che bontà !
    Grazie per essere passata da noi !
    www.ilblogdisposamioggi.com

    RispondiElimina
  11. Will definitely give them a go this weekend

    RispondiElimina
  12. mi piace questa preparazione nel coccio , mi sa di casa e calore! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  13. deve essere molto buono lo spezzatino in bianco!!
    Io di solito lo faccio rosso e lo mangiano tutti. ma sono convinta che bianco come il tuo l'apprezzerebbbero tantissimo.
    baci e buona serata Inco

    RispondiElimina
  14. ecco io nel fare lo spezzatino perdevo qualche passaggio, o forse tutti...avevo un idea un po contorta della preparazione di questo piatto...per fortuna ci sei tu a mettermi sulla strada giusta!
    a presto nahomi

    RispondiElimina
  15. E' sicuramente un secondo appetitoso e confortante! Che spiegazione accurata! Complimenti cara Carmen!
    A presto e buon fine settimana. :-)

    RispondiElimina
  16. Un piatto sostanzioso e ben fatto!
    Complimenti Carmen sei bravissima.
    un abbraccio e buon week end!

    RispondiElimina
  17. è uno dei piatti che più mi piacciono! sa proprio di casa!

    RispondiElimina
  18. Bè dai... viene fame all'istante, così! Un piatto buonissimo con una presentazione davvero invitante. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. sera, cara!!! sono passata a fare due chiacchiere in cucina con te!!! molto invitante questa ricetta!! a risentirci presto!! un saluto, buona domenica,
    Marghe

    RispondiElimina
  20. Che bella ricetta, buonissimo preparato in questo modo, dev'essere molto tenero.

    RispondiElimina
  21. gustoso...da provare!poi le tue indicazioni sono così precise...

    nuova ricetta http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/pan-di-stelle-e-quaquarini/
    grazie

    Mari

    RispondiElimina
  22. Ciao Cara,come va?
    Scusa se son parecchio assente ultimamente,ma ora,con due lavori che faccio son sempre meno sul pc e di conseguenza anche sui vostri bellissimi blog..e mi spiace tantissimo...ma quando posso sono qui molto volentieri..:-)
    Sempre complimenti per le tue ricette,il tuo spezzatino è a dir poco succulento..che bontà..;-)
    Buona settimana bella baci

    RispondiElimina