Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

martedì 28 gennaio 2014

GNOCCHI BICOLOR CON FUNGHI, COTTO, BESCIAMELLA E FONTINA



Ingredienti per gli gnocchi bianchi:

  • 250 grammi di farina di grano duro

  • 50 grammi di farina 0
  • 75 grammi di polpa di patata (lessata al dente)

  • acqua q.b.





Per gli gnocchi verdi:

  • 250 grammi di semola di grano duro

  • 50 grammi di farina 00
  • 75 grammi di spinaci cotti a vapore (ben strizzati e finemente tritati)

  • acqua q.b.






Per il condimento:

  • 1 piccola cipolla bianca

  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 grammi di burro
  • un pezzetto di dado sbriciolato
  • 200 grammi di misto funghi surgelato

  • 80 grammi di prosciutto cotto in una sola fetta

  • ½ bicchierino di vino bianco secco
  • 200 grammi di besciamella già pronta
  • poco latte

  • brodo vegetale q.b.
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 30 grammi di burro fuso
  • un pezzetto di fontina

 





Preparazione:

Come prima cosa, iniziate a preparare l’impasto per gli gnocchi partendo da quello bianco.

Pelate la patata, grattugiatela sottilmente e lasciatela asciugare all’aria per una mezz’ora.

Trascorso questo tempo, aggiungete i due tipi di farina e acqua quanto basta ad ottenere un composto liscio e piuttosto compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso, aggiungete altra farina ed impastate ancora fino ad ottenere la giusta consistenza), dopodiché formate un panetto e sistematelo in un piattino leggermente infarinato.


Preparate poi quello verde.

Strizzate bene gli spinaci, tritateli sottilmente e lasciateli ricadere prima in un piattino e poi in una ciotola (o sulla spianatoia).


Aggiungete i due tipi di farina e acqua in quantità quanto basta ad ottenere un impasto liscio e piuttosto compatto (qualora dovesse risultare troppo morbido e appiccicoso, unite ancora un po’ di farina e continuate a lavorare fino ad ottenere la giusta consistenza), dopodichè formate un panetto e sistematelo accanto a quello bianco.


A questo punto, prelevate dei piccoli pezzi di impasto dal panetto bianco e, con le mani, stendeteli sul piano di lavoro formando dei salsicciotti dello spessore di un dito mignolo.



Riduceteli in tocchetti il più possibile della stessa lunghezza, passateli velocemente in un velo di farina e poi passate alla fase “rigatura”.


Appoggiate un tocchetto alla volta sull’apposita assetta arriccia gnocchi (o sui rebbi di una forchetta), schiacciatelo al centro con il dito indice in modo da ricavare una fossetta e poi strisciatelo praticando una leggera pressione.


Man mano che i vostri gnocchi saranno pronti, sistemateli su un vassoio leggermente infarinato e lasciateli asciugare.


Procedete alla stessa maniera anche con l’impasto verde, sistemate gli gnocchi ottenuti su un  vassoio leggermente infarinato e lasciateli asciugare.




A questo punto, iniziate a preparare il condimento.

Tritate sottilmente la cipolla, versatela in una padella antiaderente insieme all’olio, al burro e al dado sbriciolato e lasciatela rosolare a fiamma bassa aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.



Non appena questa risulterà bella morbida e colorita, unite i funghi ancora surgelati e lasciateli cuocere a fiamma bassa per 15-20 minuti.



Disponete la fetta di prosciutto su un tagliere e riducetela prima a listarelle e poi a cubetti.



Aggiungeteli ai funghi, mescolate con cura e lasciate cuocere ancora per 5-6 minuti.



Sfumate il tutto con il vino bianco e lasciate evaporare.



Nel frattempo, diluite la besciamella con un po’ di latte (in modo da renderla bella fluida) e poi, unitene un paio di cucchiai al condimento a base di funghi e prosciutto.



Allungate con un po’ di brodo caldo e mescolate con cura fino ad ottenere una bella salsina cremosa.



Incorporate il grana alla rimanente besciamella e mescolate accuratamente con una frustina.



Grattugiate il pezzetto di fontina con una grattugia a fori grandi e mettetela da parte.


A questo punto ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, una volta a bollore, salatela e tuffatevi dentro gli gnocchi.


Non appena questi risaliranno a galla, scolateli con un colino e trasferiteli in una ciotola dove avrete precedentemente versato parte della besciamella.



Irrorateli con il burro fuso, mescolateli un pochino e poi aggiungete il condimento a base di funghi e prosciutto.






Unite la rimanente besciamella, amalgamate bene e poi suddividete i vostri gnocchi in pirofiline individuali.



Spolverate su ognuna la julienne di fontina e ponete a gratinare in forno caldo a 200° per una decina di minuti.



Sfornate e portate subito in tavola.



46 commenti:

  1. Che spettacolo questo piatto, e tu dici brava a me???Allora tu sei superbrava!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Sei stata bravissima stellaaa <3 Una maestria unica, non ne sarei mai capace! Complimenti, per il tuo capolavoro e per la tua abilità! TVTTTB

    RispondiElimina
  3. Sempre super ricette Carmen. Un piatto completo e sicuramente ottimo. Buona serata.

    RispondiElimina
  4. Brava Carmen, sono bellissimi!!
    E' un secolo che non faccio gli gnocchi!! Grazie per l'ispirazione!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. una ricetta veramente gustosa!
    brava
    un abbraccio
    Claudia

    RispondiElimina
  6. Mi credi se ti dico che proprio oggi stavo pensando che ho una voglia esagerata di gnocchi ?? I tuoi sono favolosi ! Ti abbraccio dolce Carmen :*

    RispondiElimina
  7. Bella ricetta, impegnativa ma che dà tante soddisfazioni! Un bacione :)

    RispondiElimina
  8. Non è giusto ....ancora devo cenare e tu mi fai vedere queste cose !!!?
    Mi hai fatto venire una fame!!!!
    Bacioni e buona serata.

    RispondiElimina
  9. Un piatto davvero bellissimo e decisamente colorato e saporito, complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che buono!! Mi piace tanto questo piatto! Proverò sicuramente a farlo! Complimenti cara Carmen!! Un abbraccione :)

    RispondiElimina
  11. Questi gnocchi mi mettono allegria solo a vederli.
    Complimenti.
    Una gioia per gli occhi e per il palato

    RispondiElimina
  12. devono essere una favola!!!
    bellissima ricetta, quelle pirofiline fanno proprio gola ;-))
    Il mio secondogenito ne spazzolerebbe una in pochissimo tempo, per non parlare anche del resto della famiglia....
    un abbraccio e buona serata.
    Stefy

    RispondiElimina
  13. Posso prendere una pirofila? Fantastici, gustosi, fanno venire appetito :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. Adoro i gnocchi ma bicolori non li ho mai fatti...tu sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  15. Belli anche da guardare. A presto Nahomi

    RispondiElimina
  16. Bellini e gustosi, complimenti cara!!!

    RispondiElimina
  17. Meravigliosi e troppo ma troppo invitanti, sono sicuramente gustosissimi e mi sta venendo fame solo a guardare le foto, bravissima come sempre Carmen!!!:)
    Un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  18. mmmmmmm!carmen che buoniiiiiii!ma invitami quando fai queste cose speciali!avrei scartato solo la fontina...ihihihih... sono tornata all'opera!ti abbraccio!

    RispondiElimina
  19. Accipicchia che bel piattino, Carmen!
    Perchè non mi si materializza qui e ora?...l'orario è quello giusto, quasi :)
    Un bacione e complimenti!

    RispondiElimina
  20. Ecco ... verrei a pranzo da te con questa delizia!! Bravissima :-) un bacione

    RispondiElimina
  21. mamma mia cosa rischiavo di perdermi a causa della riunione di ieri....meno male ho recuperato! Sei sempre la migliore!
    baci
    amelie

    RispondiElimina
  22. Carmen non puoi postare queste meraviglie!!!! Non riuscivo ad arrivare fino alla fine, quante foto, una più bella dell'altra! Complimenti

    RispondiElimina
  23. Questi gnocchi sono favolosi e il condimento poi!!!
    Quanto lavoro si fa per la famiglia ?!! Ne so qualcosa.
    Un abbraccio e buon appetito.
    Inco

    RispondiElimina
  24. Lo gnocco è lo gnocco non ci sta niente da fà!

    RispondiElimina
  25. Complimenti Carmen, gnocchi favolosi e bellissimi da vedere. Un bacio!

    RispondiElimina
  26. Fantastico il passo passo, sei così precisa e ordinata!!!!
    Piatto da leccarsi i baffi!!!
    Un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
  27. Bravissima Carmen!!!!! I tuoi gnocchi sono meravigliosi!!!
    Ti abbraccio tanto!!!

    RispondiElimina
  28. mamma mia che buoni! Già solo condimento è delizioso poi con gli gnocchi fatti in casa diventa un piatto super! bravissima! buona serata

    RispondiElimina
  29. Perfetti Carmen, i tuoi gnocchi sono perfetti oltre che squisiti!
    Un bacione
    Candida

    RispondiElimina
  30. Wow...talmente perfetti che sembrano fatti a macchina cara,complimenti davvero..è sempre spettacolare la tua cucina!!!:-))
    Baci a presto <3

    RispondiElimina
  31. Bellissimi e sicuramente gustosi.

    RispondiElimina
  32. portali subito in tavola...io sono già seduta !!!!! bravissima...un bacione...

    RispondiElimina
  33. Ma quanto mi piacciono gli gnocchi.....e i tuoi bicolor e con quel ricco condimento sono buonissimi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  34. Io non amo per niente i funghi, diciamo pure che li odio proprio, ma queste tue piccole terrine sono così belle che invogli anche me ;-)
    Sei stata proprio brava!!

    RispondiElimina
  35. Ma che spettacolo amica mia! Troppo buoni questi gnocchi, vorrei sempre che fosse giovedì se a cucinarli ci sei tu! PS: ho la stessa tua tovaglietta ma in celeste!

    RispondiElimina
  36. Ma che brava! una bellissima ricetta! complimentoni!ciao!

    RispondiElimina
  37. adoro il tuo modo di proporre le ricette, a partire dalla lista ingredienti e il bellissimo passo a passo. ci vuole impegno per rendere la ricetta così completa. e tu sei speciale!

    RispondiElimina
  38. Carmen, noi due abbiamo in comune la pazienza :))))
    Adoro le foto, i passaggi e le spiegazioni che con tanta cura lasci in ogni post ;-) Ottimo primo piatto!

    RispondiElimina
  39. carina l'idea del bicolor e ottimo il condimento!

    RispondiElimina
  40. Aaaaa che belli e che buoni, adoro il colore nei piatti, e soprattutto adoro gli gnocchi. Che profumino che vien fuori da quelle foto, complimenti :)

    RispondiElimina
  41. Un piatto eccellente e originale!!! Bravissima come sempre!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  42. Ciao carmen gli gnocchi sono la mia pasta preferita il condimento è molto appetito e la tua ricetta illustrata nei minimi dettagli, direi che é tutto perfetto buona domenica

    RispondiElimina
  43. Buoni buoni, mi hai dato uno spunto in più.
    Buona giornata
    Mandi

    RispondiElimina
  44. Esaustiva con le immagini e spiegazioni veramente fuori ogni contesto splendido anche una principiante riesce a fare. Ma come fai le foto poi sono bellissime centrate le mie sono una schifezza...è la verità.
    Buoniiiiiii ho letto anche il post della crostata ma soprassiedo per glice.genetica fino a Pasqua niente..... grrr buona serata.

    RispondiElimina
  45. Buena receta me encanta su realizaciòn,abrazos y saludos.

    RispondiElimina
  46. ho appena pranzato ma mi rimetterei di nuovo a tavola!! io amo stra amo gli gnocchi!!

    RispondiElimina