Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

lunedì 24 febbraio 2014

CAVATELLI CON LA VERZA



Ingredienti:

  • cucchiai di mix  per soffritto cubettato  (carota, sedano e cipolla )

             
  • 1 noce di burro

    
  • un pezzetto di dado sbriciolato
  • ½ cespo di verza

     
  • un pizzico di aglio in polvere
  • pancetta affumicata a cubetti (in quantità a piacere)
   
  • 1 goccio di vino bianco
  • 1 tazza di brodo caldo
  • 1 cucchiaio colmo di grana grattugiato
  • 500 grammi di cavatelli semi freschi







Per decorare:

  • 1 carota fresca


     





Preparazione:

Ponete il burro in un tegame antiaderente e lasciatelo sciogliere a fuoco basso.


Aggiungete il mix cubettato di carota, sedano e cipolla e il dado sbriciolato e lasciate rosolare aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


Nel frattempo, mondate la verza, sfogliatela e lavatela accuratamente foglia per foglia, sotto il getto dell’acqua fredda.




Sgrondatele con cura e ponetele ordinatamente in un colapasta.


Prelevatene una alla volta, sistematele su un tagliere pulito e, con un coltello ben affilato, eliminate la parte coriacea centrale (che conserverete per preparare un minestrone).



Sempre con l'aiuto del coltello, riducete ogni foglia prima in listarelle non troppo sottili e poi, dopo averle sovrapposte leggermente, in tanti quadretti.




Risistemate il tutto nel colapasta e mettete da parte.


Controllate il soffritto e non appena risulterà bello morbido e colorito, aggiungetevi pochi per volta i quadretti di verza e mescolate.







Insaporite con l’aglio in polvere e lasciate appassire a recipiente coperto e a fuoco basso per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.


Trascorso questo tempo, aggiungete i cubetti di pancetta e lasciate rosolare il tutto per qualche minuto a recipiente scoperto.



Mescolate con cura, sfumate con il vino bianco e lasciate completamente evaporare.



Irrorate con il brodo caldo e proseguite la cottura fino a quando la verza non risulterà ben cotta e colorita.


Spolverizzatela con il grana grattugiato, mescolatela e tenetela in caldo fino al momento dell'utilizzo.



A questo punto mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, non appena prenderà il bollore, salatela e tuffatevi dentro i cavatelli.



Lasciateli cuocere secondo i tempi riportati sulla confezione e, a cottura ultimata, scolateli e  versateli  nel tegame con il condimento.


Amalgamate il tutto con cura, versate in scodelle di terracotta individuali, decorate a piacere (io ho messo dei piccoli quadrifogli ritagliati da una carota fresca) e servite in tavola.




41 commenti:

  1. I cavatelli mi piacciono, la verza pure, non posso che approvare la tua splendida ricetta. Buona serata Carmen!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi Carmen, questo è davvero un piatto confortante!! Favoloso!!

    RispondiElimina
  3. da te trovo sempre ricette nuove ed originali! quella di oggi deve essere buonissima,
    baci

    RispondiElimina
  4. Brava Carmen, questo è un ottimo primo piatto, molto invitante e saporito!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  5. Buonissimi i cavatelli con la verza, come al solito sei bravissima negli abbinamenti e il risultato è quello di esaltare il profumo dei tuoi piatti!!!

    RispondiElimina
  6. Buonissimi i cavatelli e questo abbinamento mi piace, lo proverò, grazie per il consiglio!
    buona serata
    Sara

    RispondiElimina
  7. Devono essere buonissimi!! Io adoro il cavolo e lo mangerei in ogni modo ma fatto così è divino!! Bravissima Carmen, un bacione e dolce notte

    RispondiElimina
  8. mmm...che appetitoso!!! Adoro i cavoli! Mi piace tantissimo questo piatto! Bravissima cara Carmen!! Un abbraccione e un bacione :)

    RispondiElimina
  9. Mi piace questa ricetta, un piatto gustosissimo!

    RispondiElimina
  10. Adoro la verza ma così non l'avevo mai fatta! devo provare!

    RispondiElimina
  11. Mi piace tanto la verza e da quando l'ho cucinata per una zuppa me ne sono innamorata per cui capisco quanto sia buona questa tua ricetta! Come tutte le altre tue del resto :)

    RispondiElimina
  12. Cara Carmen, prepari sempre piatti gustosissimi e mi viene l'acquolina solo a leggere le ricette e a guardare le foto:) i tuoi cavatelli sono sicuramente buonissimi e hanno un aspetto meravigliosamente invitante:) bravissima come sempre, complimenti, mi sta venendo fame:))
    un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Ahhhhh buonissima la pasta con la verza.. e ottima scelta i cavatelli!!! tanti bacetti :-)

    RispondiElimina
  14. Bella ricetta, a me la verza piace tanto, ma mai provata con la pasta.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  15. mi piace molto questa pasta soprayuyyo la verza che da sempre un ottimo sapore

    RispondiElimina
  16. cara Carmen questo piatto è eccezionale,la verza mi piace tantissimo e non avrei mai pensato di unirla alla pasta...mi piace tantissimo :P

    RispondiElimina
  17. Buonissimo questo piatto, immagio il profumo e il sapore. Sai che sei bravissima a spiegare le ricette? Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ciao cara come va?Ma che bella ricettina ,la verza mi piace tanto! Scusa per l'assenza ma questo per noi è un periodo di lavoro pesante con tutte le verifiche dei debiti scolastici.....sono stanca di correggere compiti in classe.Grazie per la tua visita che mi fa sempre tanto piacere.Un bacione Lia

    RispondiElimina
  19. Ciao, davvero una bella e buona ricetta! Mi piace questo modo di utilizzare le verze, davvero originale!

    RispondiElimina
  20. Exquisito y contundente me gusta con la pasta es una delicia,abrazos.

    RispondiElimina
  21. I piatti così verdurosi li adoro, lo sai vero????? Un abbraccio cara Carmen!!!

    RispondiElimina
  22. Buongiorno Cara.
    Adoro la verza e in frigo ho un bel pezzo ..... Prendo spunto di questa ricetta. E' buonissima... che faccio??? Passo per pranzo???
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  23. La verza è ottima e, soprattutto, fa tanto bene! Io cerco di consumarne il più possibile durante l'inverno e questa tua proposta finirà sicuramente sulla mia tavola! ;)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  24. Buonissima la verza, in tutte le occasioni!
    baci
    amelie

    RispondiElimina
  25. Che buona!!!! è appetitosissima, complimenti!!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  26. La verza l'ho scoperta da nemmeno un anno ma l'adoro!!
    Cerco sempre ricette diverse per prepararla e tu mi hai dato una gustosissima idea!
    grazieeee!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  27. assolutamente da provare :) fammi sapere per la treccia soffice! ciao!

    RispondiElimina
  28. mi hai fatto venire una fame :-P
    una buona idea per utilizzare la verza in modo diverso, mai pensato di condirci la pasta...
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Un piatto davvero squisito!!!
    Bravissima Carmen!!! Un forte abbraccio, a presto!!!

    RispondiElimina
  30. Grande Carmen...mi hai fatto ricordare un piatto che faceva e lo fa ancora la mia mamma.
    Buonissimo se lo mangio adesso, ma da piccola lo odiavo.
    Come cambiano i gusti con il passar del tempo!
    bravissima, vedo che in casa tua lo apprezzano molto!!
    un bacio e buona notte.
    Inco

    RispondiElimina
  31. Delizioso questo piatto! Mi piacciono molto i primi con il cavolo e questo con la verza sembra davvero gustoso!

    RispondiElimina
  32. ottimo primo piatto, e bellissima presentazione.
    ciao

    RispondiElimina
  33. Buongiorno Carmen!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  34. Adoro la verza!! che bel piatto e che bella descrizione della ricetta: così si fa!! Le ricette scritte frettolosamente si trovano già nei libri di cucina...

    RispondiElimina
  35. Un piatto splendido descritto in maniera perfetta!!!! Grazie della ricetta, tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  36. Semplicemente bbbboni(come si dice a Roma)! Mi piace il tuo blog e mi sono unita ai tuoi sostenitori. Vienimi a trovare nel mio spazio su http://www.dillo-cucinando.blogspot.it/
    A presto
    Barbara

    RispondiElimina
  37. chiarissima nel spiegare e mostrare le ricette , complimenti, piatto interessante.
    un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  38. La verza mi piace tanto,rende nelle zuppe e come condimento della pasta,con la pancettina poi il successo è garantito!Un primo molto saporito,brava cara come sempre!

    RispondiElimina
  39. Buonissimi i tuoi cavatelli con la verza, un abbinamento ben riuscito che valorizza il piatto! Buon week end!

    RispondiElimina
  40. Ciao, mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi, ricambieresti?
    Se per te va bene questo è il mio blog:
    http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  41. Quanto mi piace la verza e questi cavatelli sono proprio invitanti.
    Buona notte
    Mandi

    RispondiElimina