Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

mercoledì 12 marzo 2014

SPEZZATINO “IN ROSSO” E PISELLINI CON SALSICCIA



Ingredienti per lo spezzatino:

  • 1 piccola carota

      

  • 1 costina di sedano

      

  • ½ cipolla

      

  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • un pezzetto di dado sbriciolato
  • 400 grammi di polpa di suino
      

  • poca farina
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 2  pomodori pelati
      

  • 1 ciuffetto di rosmarino fresco
  • 1 bicchiere di brodo di carne
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro





Per il contorno:

  • 300 grammi di pisellini surgelati

      

  • 250 grammi di brodo vegetale
  • un pezzetto di cipolla
      

  • un tocchetto di salsiccia secca

      

  • sale q.b.





Preparazione:

Mondate, la carota, il sedano e la cipolla, riduceteli a dadini e posizionateli separatamente a mucchietti su un tagliere.


Versate in una capace padella antiaderente, l’olio, i cubetti di cipolla prima preparati e il dado sbriciolato, ponete su fuoco basso e lasciate appassire, aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.



Non appena la cipolla risulterà bella morbida e colorita, unite i dadini di sedano e quelli di carota, mescolate e lasciate cuocere per 10-15 minuti, aggiungendo, se occorre, altra acqua calda.





Nel frattempo, ponete la polpa di suino su un tagliere pulito e, con l’aiuto di un coltello ben affilato, riducetela prima in listarelle spesse e poi in bocconcini il più possibile di uguale dimensione.




Spolverateli con un velo di farina e rigirateli  delicatamente con le mani  fino a farli rivestire in modo uniforme.



Versate un bocconcino alla  volta nel soffritto di  cipolla, carota e sedano prima preparato e lasciate sigillare rigirando di tanto in tanto con una spatola.





Prendete i due pomodori pelati, sistemateli  in una ciotola e, con l’aiuto di forchetta e coltello riduceteli in una dadolata piuttosto sottile.



Ponetevi sopra un ciuffetto di rosmarino fresco e mettete da parte.


Non appena la carne risulterà omogeneamente colorita, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.



A questo punto, aggiungete la dadolata di pomodori e il rosmarino prima preparati e mescolate il tutto con cura.



Coperchiate e lasciate cuocere a fuoco basso per 15 minuti.


Stemperate il concentrato di pomodoro in un bicchiere di brodo caldo e, una volta trascorsi i 15 minuti, incorporatelo alla carne.





Semi chiudete  il coperchio e proseguite la cottura per altri 30 minuti aggiungendo, all’occorrenza,  un goccio di brodo caldo.


Nel frattempo, iniziate a preparare il contorno.

Affettate sottilmente la cipolla, versatela in una padella antiaderente insieme all’olio e lasciatela rosolare a fuoco basso aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.


A questo punto,  versate il brodo in un pentolino, ponetelo sul  fuoco e, una volta a bollore, tuffatevi dentro i piselli.



Dalla ripresa del bollore, lasciateli sbollentare per una decina di minuti, dopodichè scolateli e versateli nella padella con la cipolla.



Copriteli a filo con acqua calda e lasciateli cuocere a fuoco basso per almeno altri 15-20 minuti.


Nel frattempo, sistemate la salsiccia secca su un tagliere, privatela del budello e riducetela prima a fettine e poi in cubetti.



Controllate i piselli e, non appena il liquido di cottura risulterà semiridotto, unite i cubetti di salsiccia e mescolate con cura.



Lasciate insaporire per qualche minuto, regolate se occorre, di sale  e poi travasate il tutto in una ciotolina da portata.


Prima di portare in tavola, trasferite il vostro spezzatino in un tegame di coccio e servitelo affiancato dal contorno di pisellini e salsiccia e pane fresco (il mio è fatto in casa). 





33 commenti:

  1. Che piatto gustoso!!! con tutto questo bel sughetto sai che scarpetta ci farei!!!

    RispondiElimina
  2. ricetta da fare sicuramente.grazie

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/merenda-con-malvi/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
  3. Uno dei piatti domenicali per eccellenza a casa mia! Lo spezzatino è proprio una di quelle pietanze che sa "di casa". Buona serata :)

    RispondiElimina
  4. Ma che bello il tuo blog! Le ricette sono spiegate benissimo complimenti!! D'ora in poi, ti seguirò con molto piacere!
    Annalisa

    RispondiElimina
  5. Sono ancora io...mi dispiace, ma oggi ho dei problemi con Google, ma riproverò ancora ad unirmi ai tuoi lettori! Scusami Carmen!! Bacioni e a presto!

    RispondiElimina
  6. Ottimo piatto! E che bello il tegame in coccio :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Carmen, è gustosissimo, ci farei fuori chili di pane con questo favoloso piatto...bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  8. Molto, molto invitante!!!
    Un grande abbraccio, a presto!!!

    RispondiElimina
  9. Ma che buoni gli spezzatini!! hanno un procedimento un po lungo ma ne vale decisamente la pena!!

    RispondiElimina
  10. Spezzatino in rosso...lo devo lasciare il pomodoro con la gastrite no mi torna ma i pisellini siiiiiiiiiiiiiiii e lo spezzatino lo lascio in bianco mi scuserai.
    Bello e chiaro come a solito.
    Buona serata

    RispondiElimina
  11. Ottima preparazione, sicuramente lo spezzatino sarà molto gustoso e l'abbinamento con i piselli è perfetto!
    Bravissima Carmen, un bacione e a presto

    RispondiElimina
  12. delizioso con i piselli..ma visto che ai miei figli, non li gradiscono molto... Faccio lo spezzatino con le patate..Un bacio e buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  13. Questa è una ricetta infallibile e che adoro Carmen!! Bravissima come sempre, un bacione grande grande !!

    RispondiElimina
  14. Ottimo il tuo spezzatino e mi piace anche l'accompagnamento di piselli!!!
    Anche per variare....io di solito ci metto le patate!!
    Buona giornata Carmen :-)

    RispondiElimina
  15. Un secondo ricco e bellissimo anche da vedere,come sempre sei SUPER!!!!:-)
    Baci bella,a presto

    RispondiElimina
  16. Che bellezza questo spezzatino !!! Mi hai anche dato una bella idea per i piselli , la salciccia mi sa che ci sta troppo bene !!!!! Bravissima !!!

    RispondiElimina
  17. Da provare assolutamente!!! Complimenti Carmen! :D

    RispondiElimina
  18. Carmen direi che questa è una deliziosa bontà, un pasto completo e poi mi piace l'idea di utilizzare i piselli ma non assieme allo spezzatino ma di accompagno :) Bella poi la rosetta!!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Quanto ammiro la tua perfezione in cucina, io invece sono una pasticciona :)
    Ottimo piatto, bravissima Carmen!!!
    Un abbraccio, buona giornata!!!

    RispondiElimina
  20. Che spezzatino delizioso !!!!e presentato nella pentola di terracotta sembra ancora più buono!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  21. Cara Carmen, che meraviglia questo spezzatino, è sicuramente buonissimo e quel sughetto meravigliosamente invitante...mi sta venendo fame solo a leggere la ricetta e a guardare la foto...bravissima, complimenti:)
    un bacione!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  22. Ciao Carmen,
    che bella cenetta! lo spezzatino ha proprio una bella faccia.
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  23. Un pranzetto a dir poco delizioso, complimenti Carmen, anche per la precisione che usi per descrivere la ricetta...un abbraccio a presto!!!

    RispondiElimina
  24. gustosissimo e invitante!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  25. Da un secolo che non faccio lo spezzatino, mi hai fatto venire la voglia di proporlo in tavola. Mio marito ne andrà pazzo con la tua versione con il pomodoro mai fatto. Baci e buon fine settimana cara Carmen.

    RispondiElimina
  26. Buono lo spezzatino!! io lo adoro!!!!Buon week a presto!

    RispondiElimina
  27. Un ottimo spunto per il pranzo della domenica, spiegato come sempre benissimo!! :) Un abbraccio, buon week-end!!

    RispondiElimina
  28. ottimo piatto...che fameeeee

    RispondiElimina
  29. Mamma che buono ! mamma che fame !!!
    Prendo spunto, buon fine settimana
    Mandi

    RispondiElimina
  30. Come mi piace questo piatto!! ....mmm....è davvero ottimo! Proverò sicuramente! Un bacione carissima Carmen!!

    RispondiElimina
  31. buona domenica cara!
    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/romagna-mia/
    buona domenica

    RispondiElimina