Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

venerdì 30 maggio 2014

BRIOCHES CON YOGURT ALLE PERE



Ingredienti:

  • 250 grammi di farina 00
      

  • 250 grammi di farina di Manitoba

      
  • 40 grammi di olio di semi di girasole
  • 125 grammi di yogurt alle pere
       
  • 180 grammi di acqua tiepida
  • 30 grammi di zucchero (io 40 grammi)
      
  • una bustina di lievito di birra secco (o un cubetto fresco sciolto nell’acqua)






Per la copertura (ricetta originale):

  • 50 grammi di zucchero  
      
  • 50 grammi di mandorle tritate 
  • 1 albume d'uovo piccolo

Oppure: (mia variante):
  • 50 grammi di zucchero a velo vanigliato
  • 30 grammi di mandorle a granella
  • 20 grammi di farina di mandorle
  • 1 albume piccolo
  • zucchero a granella q.b.






Preparazione:

Versate i due tipi di farina, il lievito e lo zucchero in una ciotola capiente (io li ho inseriti nel boccale del Bimby).

Aggiungete lo yogurt, l’olio di semi e l'acqua a filo e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio (io li ho uniti nel boccale ed ho azionato prima 20 secondi a velocità 5 e poi 3 minuti a velocità Spiga).


Copritelo e lasciatelo lievitare in luogo caldo per un'ora (io l’ho tolto dal boccale e messo in una ciotola. Ho formato un panetto e, dopo aver fatto il classico taglio a croce, l’ho coperto e l'ho messo a lievitare in luogo caldo per lo stesso tempo). 





A lievitazione ultimata, prelevate dalla ciotola dei pezzi di impasto di circa 80 - 90 grammi strizzandoli delicatamente tra il pollice e l'indice e modellateli fino ad ottenere delle palline lisce.




Man mano che saranno pronte, sistematele ben distanziate tra loro (perché cresceranno), in una o più teglie foderate con della carta forno e schiacciatele leggermente con le mani unte.




Copritele, lasciatele lievitare in luogo caldo ancora per mezz’ora e poi ponetele a cuocere in forno caldo a 180° e in modalità statica per 15 minuti.



Nel frattempo iniziate a preparare la copertura.

Versate in una tazza, lo zucchero, le mandorle tritate e l’albume e mescolate con cura fino ad ottenere una sorta di cremina densa (io invece ho mescolato lo zucchero a velo con la granella di mandorle, la farina di mandorle e l'albume) 


Trascorsi i 15 minuti, sfornate le brioches, stendete su ognuna un cucchiaino di cremina alle mandorle, spolveratevi sopra una manciata di zucchero a granella e rimettete in forno per altri 5-8 minuti. 



A cottura ultimata, sfornatele, trasferitele tutte in un'unica teglia e lasciatele raffreddare.


Appena pronte, allineatele su un bel vassoio da portata e servitele.





P.S.  Se preferite potete anche non mettere la copertura (in questo caso dovrete far cuocere le brioches per 20 minuti circa), e farcirle a piacere con confettura oppure gustarle al naturale.

Conservatele in un sacchetto di plastica per alimenti resteranno belle morbide anche il giorno dopo. 



Tengo a precisare che questa non è una mia creazione, ma una ricetta che ho attinto dal blog di "Susy", una bravissima blogger che ho il piacere di seguire da diverso tempo.


Vi lascio di seguito l'indirizzo del suo blog: 

http://ricottachepassione.blogspot.it/

e quello del link relativo alle sue “Brioches con yogurt alle pere”: 


Se qualcuna/o di voi ancora non la conoscesse, e non sapesse quindi della sua grande passione per la ricotta, vi consiglio di passare a dare una sbirciatina alle sue ricette perchè  ne rimarrete veramente entusiaste/i!!




Volevo inoltre ricordarvi che con le "Brioches con yogurt alle pere", prosegue la mia iniziativa relativa alle “Ricette Amiche" .

In questa mia nuova etichetta continuerò ad annotare tutte le ricette nel tempo appuntate e provate, ma solo previa autorizzazione delle amiche e degli amici blogger dai cui Blog vengono attinte.

Un caro abbraccio e ... alla prossima ricetta

Carmen


37 commenti:

  1. Attendo che si fa mattina, perché vedo che la colazione è pronta !!! Attenzione !!! Tengo d'occhio quella brioche dal vassoio. La tazzina la riempirò io con del cappuccino, cosi sono a posto !!! Intanto buona notte e a domani !!! Claudia

    RispondiElimina
  2. Ma quanto mi piacerebbe averle per la colazione di domani!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Splendide, devono essere davvero golose e a quest'ora del mattino...mmm....Bravissima Carmen, passerò sicuramente dal blog di Susy, grazie per avercelo indicato!!! Un abbraccio e buon fine settimana!!!:-)

    RispondiElimina
  4. è una ricetta molto interessante per una bella prima colazione al profumo di pere

    RispondiElimina
  5. Che belle!!! Che sono buone già lo so :-) !!! Ottima la tua variante con la granella di mandorle, proverò.
    Grazie per tutto....per la ricetta, per le belle parole...insomma grazie ♥
    Una serena giornata Susy

    RispondiElimina
  6. quanto avrei voluto averle qui stamattina a colazione!!!!Peccato, devo rimediare,copio la ricetta. baciotti Sabry

    RispondiElimina
  7. arrivo giusta per la colazione.... ;-)
    bravissima, sono stupende!!
    chissà che buone!!
    un abbraccio e felice week end.
    Stefy

    RispondiElimina
  8. Ma chissà che soffici con lo yogurt nell'impasto!!! e golose con la glassa.. Baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  9. Delle brioche ottime per cominciare la giornata con una sana colazione, pochi grassi, frutta secca e yogurt, perfette!
    Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. Ne prenoto una per la colazione di domani...sempre ne rimangano !
    Baci e vado a sbirciale il blog di Susy
    Buon fine settimana
    Claudia

    RispondiElimina
  11. Bellissime Carmen!! Brava!! Che delizia, prima o poi mi cimenterò anche io nelle brioches!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  12. buone!!! ho visto che hai usato farina manitoba anche, quindi quando si mete le dosi sono sempre metà manitoba e metà farina normale?

    RispondiElimina
  13. Che delizia queste brioche..chissà che deliziose colazioni ti aspettano :-D
    La tua rubrica è davvero carina e vado subito a curiosare dalla tua amica ^_^
    BUon we cara <3

    RispondiElimina
  14. Mi ricordano tanto i buondì :-) Devo assolutamente provare questa ricetta!! Bravissima a te Carmen e a Susy, un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. Ma sono bellissime!! Mi fai tornare la voglia di impastare!
    Un bacione
    Chiaretta

    RispondiElimina
  16. Forse te l'ho scritto in un altro commento ( passo quando posso e connessione permettendo) mi piace la grafica del tuo blog...la tua iniziativa relativa alle ricette amiche.
    Le tue brioches??? una meraviglia!! un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia le tue brioches!!! Grazie per la ricetta!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. belle brioche e bella la presentazione, complimenti! ti rispondo per il filetto
    una volta l'ho fatto con quello di maiale , ma in crosta di pane, senza prosciutto intorno , ma penso che varrebbe la pena provare , poi mi dici come è venuto , ti abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  19. Tesoro complimenti a te e alla amica blogger da cui hai preso ispirazione! Sono bellissime e molto invitanti per cui sono golosissime :D Passare qui da te è sempre un vero piacere!

    RispondiElimina
  20. Complimentiii, buonissime e golosissime le tue brioscine!!! Quasi, quasi mi auto invito!
    Gazie cara e buona domenica
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  21. buongiorno Carmen! non amo molto la pera , ma queste brioche mi attirano.
    Io adoro preparare i lievitati e mi fa molto piacere preparare la coloazione alla mia famiglia con dolci fatti da me.
    Grazie e buona domenica.
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
  22. io la copertura ce la metto eccome!! Devono essere sofficissime!! Buone, buone, buone!!! Bacioni Carmen

    RispondiElimina
  23. Ma sono veramente fantastiche Carmen,sei proprio super sempre nelle tue creazioni,bravissimaaa!!!!! :-)))
    Ne vorrei una ora..mmm..:PP
    Un bacione e felice domenica cara

    RispondiElimina
  24. deliziose,complimenti per il blog ti seguo a presto

    RispondiElimina
  25. Saranno davvero buone! Complimenti, per il tuo blog! Bravissima, Vanna

    RispondiElimina
  26. Ciaoooo, sono solo passata per augurarti una buona giornata!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  27. siete state entrambe bravissime....queste brioche...mhmmmmm con il sentore delle pere.....da assaggiare sicuramente!

    RispondiElimina
  28. Complimenti Carmen sia per la ricetta che per l'iniziativa, ricette amiche. Buona serata.

    RispondiElimina
  29. Cara Carmen, passo a trovarti dopo una lunga assenza dal blog:)) e vedo queste meravigliose e sicuramente sofficissime brioches..oltre ad avere un aspetto invitantissimo sono di sicuro buonissime:)) ne vorrei domani una a colazione, che bontà:)) bravissima come sempre, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  30. Belli questi panini, con lo jogurt di pere molto interessante ... Sei sempre molto chiara nelle tue spiegazioni Carmen, grazie! Un abbracico e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  31. Buonissime, una tira l'altra, adoro i tuoi disegni degli ingredienti! baci

    RispondiElimina
  32. una ricetta gustosa e originale, resa ancora più golosa dalla glassa di copertura. Complimenti a te e a Susy. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  33. Che belle!Trovare queste meraviglie la mattina a colazione ti migliora l'umore:))

    RispondiElimina
  34. Ciao Carmen, questa ricetta mi piace un sacco, visto che nell'impasto non c'è l'uso di uova, finalmente posso provare a fare una brioscia. Mi ha incuriosita un sacco la tua biografia, anche mio marito fa i tatuaggi! Ciao a presto

    RispondiElimina
  35. Non ho mai fatto con lo Yogurt voglio provare a farlo assolutamente!
    Poi è carinissima la grassa di copertura! ^___^
    Complimenti a tutte e due! ^___^

    RispondiElimina