Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

martedì 15 aprile 2014

PARMIGIANA DI PATATE CON LA BESCIAMELLA



Ingredienti:

  • 3 grosse patate a pasta gialla

      
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 100 grammi di besciamella già pronta
  • latte fresco q.b.
       

  • 1 piccola mozzarella appassita
  • 80 grammi di prosciutto cotto in una sola fetta
   






Per la teglia e la gratinatura:

  • burro q.b.

      
  • mix di farina di mais per panature e parmigiano grattugiato q.b.






Preparazione:

Imburrate in modo uniforme il fondo e i bordi di uno stampo antiaderente di 20 centimetri di diametro.


Spolveratelo uniformemente con il mix di farina di mais per panature e parmigiano grattugiato e mettetelo da parte.


Prendete le patate, lavatele con cura e, dopo averle asciugate con della carta assorbente da cucina, pelatele con l’apposito attrezzo e sistematele in un piattino.


Prelevatele una per volta ed affettatele sottilmente con l’aiuto di una mandolina.

Lasciate ricadere le fettine in un piattino pulito e mettete da parte.


Versate la besciamella in una ciotolina e diluitela con il latte in quantità quanto basta per ottenere una cremina liscia e fluida.


Riducete a cubetti la mozzarella secca (tenetene da parte una fettina per la guarnizione finale) e il prosciutto cotto e sistemateli separatamente in un piattino.


Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, iniziate ad assemblare la vostra parmigiana.

Disponete in un solo strato e leggermente sovrapposte tra loro, parte delle fettine di patate sul fondo della teglia prima preparata  e spolverizzatele con una manciata di parmigiano grattugiato.



Irroratele con un paio di cucchiai di besciamella e poi distribuite qua e là  qualche cubetto di prosciutto cotto e  qualcuno di mozzarella appassita.



Ricominciate con uno strato di patate e proseguite rispettando l’ordine: parmigiano, besciamella, cubetti di prosciutto cotto e cubetti di mozzarella appassita fino ad esaurire completamente gli ingredienti.





Spolverate la superficie dell'ultimo strato con una manciata di mix di farina di mais per panature e parmigiano grattugiato e ricoprite ermeticamente  il tutto con un foglio di alluminio.



Sistemate lo stampo in forno caldo a 180° e lasciate cuocere coperto per circa 25-30 minuti e poi scoperto fino a cottura e gratinatura uniforme.

Prendete la fettina di mozzarella secca tenuta precedentemente da parte e, con l’aiuto di una formina taglia biscotti, ritagliate un piccolo cuore.


Sfornate la parmigiana, lasciatela leggermente intiepidire, sistemate al centro il cuoricino prima preparato e servite a spicchi.




venerdì 11 aprile 2014

TORTA SOFFICE AL LATTE




Ingredienti:

  • 165 grammi di farina 00 (io speciale per dolci)

      
  • 3 uova intere
      
  • 165 grammi di zucchero semolato
      

  • 60 grammi di burro
      
  • 120 grammi di latte
      
  • 7 grammi di lievito per dolci vanigliato
  • ½ bacca di vaniglia ( io  vanillina pura)
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b. per guarnire





Preparazione:

Versate in una ciotola lo zucchero e le uova e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.





Mettete a scaldare il latte in un pentolino e, non appena accennerà il bollore, spegnete il fuoco e versatevi dentro il burro a pezzetti e un pizzico abbondante di vanillina pura.




Setacciate in una ciotola la farina, il lievito e il sale.


Incorporatene un cucchiaio alla volta al composto d’uova prima preparato e continuate a montare il tutto a bassa velocità con le fuste elettriche.




Non appena avrete finito di incorporare la farina, aggiungete il latte caldo a filo e mescolate il  tempo necessario affinchè il  liquido si distribuisca in modo omogeneo al composto.



Una  volta pronto,  versatelo in  una tortiera di  22 centimetri di diametro foderata con un foglio di carta forno bagnata e strizzata (io l’ho prima imburrata) e ponete a cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.




A cottura ultimata, sfornate e ponete a raffreddare su una gratella.


Sformate su un piatto e spolverate la superficie con abbondante zucchero a velo.



Trasferite la torta su un piatto da portata, decorate a piacere (io: delle margheritine e delle foglioline d’ostia) e servite a spicchi.



E’ sofficissima e si mantiene perfetta per diversi giorni conservata sotto una campana di vetro.




Tengo a precisare che questa non è una mia creazione, ma una ricetta che ho attinto dal blog di "Consuelo", una bravissima blogger che ho il piacere di seguire da diverso tempo.


Vi lascio qui di seguito l'indirizzo del suo blog:


e quello del link relativo alla sua "Torta soffice al latte":


e se qualcuna/o di voi ancora non la conoscesse, vi consiglio di passare a dare una sbirciatina alle sue fantastiche ricette perchè sono sicura che come me, ne rimarrete entusiaste/i!!




Volevo inoltre ricordarvi che con la "Torta soffice al latte caldo", prosegue la mia iniziativa relativa alle “Ricette Amiche" .

Nella mia nuova etichetta continuerò ad annotare le ricette che nel tempo ho appuntato e provato, ma questo sempre e solo previa autorizzazione delle amiche e degli amici blogger dai cui Blog sono state attinte.

Un caro abbraccio e ... alla prossima ricetta
Carmen