Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

sabato 9 agosto 2014

FRITTATA "A RAGGIERA" CON PATATE, SALSICCIA SECCA E MOZZARELLA



Ingredienti per la frittata:

  • 3 uova
     
  • sale fino q.b.
  • un pizzico di aglio in polvere
  • 3 cucchiai rasi di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio abbondante di besciamella pronta




Per decorare e farcire:

  • 2 manciate abbondanti di patate surgelate
      
  • 1 pezzetto di salsiccia secca
      
  • 1 mozzarellina fresca bella asciutta
      




Inoltre:

olio si semi di arachidi per friggere q.b.





Preparazione:

Versate in una ciotola le uova, il sale, l’aglio in polvere, il parmigiano grattugiato e la besciamella e sbattete uniformemente il tutto con una forchetta.



Mettete da parte e, nel frattempo, ponete sul fuoco una padella con abbondante olio di semi.

Una volta ben caldo, versatevi le patatine e rigiratele di tanto in tanto facendo attenzione a non farle rompere. 


Non appena risulteranno belle dorate e croccanti, prelevatele con l'apposito "ragno" e trasferitele in un piatto precedentemente foderato con della carta assorbente da cucina.


Lasciatele raffreddare, salatele e, intanto iniziate a preparare gli ingredienti che serviranno per decorare e farcire la vostra frittata.

Ponete il pezzo di salsiccia su un tagliere e affettatelo piuttosto sottilmente. 


Affiancatevi la mozzarella e riducetela in listarelle. 



A questo punto, ungete uniformemente il fondo e i bordi di una capace padella antiaderente e ponetela su fuoco medio.


Una volta ben calda, lasciate ricadere sul fondo l’intingolo a base d’uova prima preparato, coperchiate e lasciate semi-rassodare il composto.




Scoperchiate, e inserite pazientemente sul lato cremoso a vista, una alla volta, le patatine precedentemente fritte formando una sorta di raggiera e avendo cura di alternare quelle più lunghe con quelle più corte.

Disponete al di sopra di quelle più corte e nel vuoto rimasto nella parte centrale le fettine di salsiccia secca (tenetene da parte 4 per la decorazione finale), posizionate qua è là le listarelle di mozzarella, rimettete il coperchio e lasciate terminare la cottura.



Non appena la superficie della frittata risulterà ben rassodata e la mozzarella fusa, spegnete la fiamma e lasciatela scivolare con molta delicatezza su un piatto da portata.

Ponete al centro della frittata un ciuffetto di rosmarino fresco, disponete ai quattro angoli del piatto le fettine di salsiccia tenute da parte e portate in tavola.


Tagliate a spicchi e servite.


"Idea per il cestino del pic nic di Ferragosto"!!!!



Un bacio e a presto

Carmen