Chiacchiere in cucina

Chiacchiere in cucina

sabato 24 gennaio 2015

BIETOLA IMBOTTITA



Ingredienti:

  • 250 grammi di bietola lessa
      

  • 200 grammi di brodo vegetale già pronto
  • 100 grammi di prosciutto cotto a fette sottili
      
  • 100 grammi di formaggio Gouda
    
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 noce di burro
      
  • un pezzetto di porro
      
  • un pezzetto di dado sbriciolato







Per le polpettine:

  • 200 grammi di carne di suino macinata
      
  • 2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
  • 1 tuorlo d’uovo
      
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di aglio in polvere
  • pangrattato q.b.
  • 150 grammi di brodo vegetale già pronto






Per l’intingolo:

  • 2 uova intere
      
  • sale fino q.b.
  • un pizzico di aglio in polvere
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • latte q.b.
      





Per la teglia:

  • burro q.b.
     
  • mix di pangrattato e farina di mais per panature






Per la finitura:

  • parmigiano grattugiato q.b.
  • farina di mais per panature q.b.
  • 1 fettina di Gouda
      
  • 2 rametti di rosmarino fresco







Preparazione:

Versate i 200 grammi di brodo vegetale in un tegame, ponete sul fuoco e, una volta a bollore, tuffatevi la bietola.




Lasciatela insaporire per qualche minuto dopodichè scolatela e tagliuzzatela  in modo grossolano con l’aiuto di un paio di forbici.



Sistematela in una capace insalatiera, insaporitela con l’aglio in polvere e, se occorre, con un po’ di sale e mescolate con cura.


Mettete da parte e intanto iniziate a preparare il composto per le polpettine.

Ponete in una ciotola il macinato, il tuorlo d’uovo, il sale, l’aglio in polvere e il parmigiano grattugiato e mescolate il tutto con le mani.



Unite il pangrattato in quantità quanto basta per ottenere un composto sostenuto ed omogeneo e poi, con le mani leggermente inumidite, confezionate delle polpettine della grandezza di una nocciola.



Allineatele senza farle sovrapporre su un vassoio foderato con un foglio di carta forno e mettetele da parte.


Scaldate i 150 grammi di brodo vegetale in un pentolino e, una volta a bollore, tuffatevi dentro le polpettine.



Portatele a cottura, scolatele e ponetele a raffreddare in una ciotola.



Nel frattempo, iniziate a preparare l’intingolo.

Versate in una ciotola le uova, il sale, l’aglio in polvere, il parmigiano grattugiato e  un goccio di latte.


Sbattete energicamente il tutto con una forchetta e mettete da parte.


Ponete il prosciutto cotto su un tagliere, riducetelo a pezzetti e versatelo nella ciotola con la bietola.



Prendete il formaggio (tenetene da parte una fettina per la decorazione finale), cubettatelo e versate anche questo nella ciotola.



Unite il parmigiano grattugiato, girate con la spatola e mettete nuovamente da parte.



Mettete la noce di burro in una padella antiaderente e ponetela a sciogliere su fiamma bassa.


Affettate sottilmente il porro, versatelo nel burro fuso insieme al dado sbriciolato e lasciatelo rosolare a fiamma bassa aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua calda.



Non appena risulterà bello morbido e colorito, aggiungetelo con tutto il liquido di cottura nella ciotola con il ripieno e mescolate bene il tutto.




Unite le polpettine fredde e mescolate con delicatezza.



Incorporate l’intingolo a base d’uova ed amalgamate con cura.



A questo punto, imburrate e spolverizzate il fondo e i bordi di una pirofila da forno rettangolare di 25 x 16 centimetri con il mix di pangrattato e farina di mais per panature.


Versatevi dentro la bietola con il suo ripieno e livellatela con l'aiuto di una spatola.



Spolverizzate sulla superficie una manciata di parmigiano grattugiato e una di farina di mais per panature e coprite con un foglio di alluminio.




Sistemate la teglia in forno caldo a 200° e lasciate cuocere a recipiente coperto per 15 minuti.

Trascorso questo tempo, eliminate l’alluminio e proseguite la cottura ancora per 20 minuti o comunque fino a quando la superficie non risulterà bella dorata e croccante.

A cottura ultimata, sfornate, ponete su una gratella e lasciate intiepidire.

Preparate le decorazioni con la fettina di formaggio tenuta  da parte e posizionatele a piacere sulla superficie (io ho messo un fiorellino con  una polpettina nel centro, due foglioline e dei rametti di rosmarino fresco).

Portate in tavola nel recipiente di cottura, suddividete in quadrotti e servite.






60 commenti:

  1. Un ottima teglia, molto gustosa ed invitante. Buona notte e buona domenica !

    RispondiElimina
  2. Carmen, che delizia questa bietola imbottita mi piace tantissimo un piatto molto sfizioso!
    Complimenti carissima hai creato un piatto delizioso! bravissima come sempre!
    Un abbraccio e buona domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  3. Fatta così questa teglia si trasforma proprio in un piatto della domenica. Ho letto tutta la tua ricetta con attenzione perché non avevo capito a quale formaggio ti riferissi negli ingredienti, poi naturalmente ho capito.
    V.

    RispondiElimina
  4. La bietola è ottima.. ma a parte consumarlac ome contorno o nella classica torta di bietole per Pasqua non la uso diversamente.. ottima idea!!! un abbraccio e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  5. Che bella teglia di bietole! E' una meraviglia, Carmen! Bravissima!
    Mi piace così tanto che la preparerò presto. E' una buona soluzione per insaporire le bietole che tendono al sapore dolciastro. Ottimo!
    Ti auguro una bellissima domenica!
    Rosa

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia Carmen!! Troppo goloso questo sformato!! Brava!!
    Un abbraccio e buona Domenica!!

    RispondiElimina
  7. un piatto unico sensazionale, con tanti buon ingredienti!!!!!Te ne rubo una fetta, va????Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Uauh che piatto goloso!!! ottimo modo di cucinare la bietola...e altro naturalmente !!! Bravissima!! Buona domenica cara

    RispondiElimina
  9. Hai fatto un capolavoro!! Brava Carmen..
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  10. che meraviglia, un piatto super goloso!!

    RispondiElimina
  11. che bella ricetta , bene anche per chi non ama la verdura , così vestita la mangiano tutti, bravissima!
    un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  12. Che bella ricetta ricca e gustosa Carmen, è perfetta per il pranzo o la cena della domenica! I tuoi passo passo sono sempre precisissimi cara...Bravissima!! Un abbraccio affettuoso e buona serata, Mary

    RispondiElimina
  13. Ma che bellissimo modo di cucinare le bietole!!!! un piatto ricco gustoso e completo, assolutamente perfetto!!! da provare!!!
    Complimenti per le bellissima ricetta, buon inizio settimana, a presto ...

    RispondiElimina
  14. è molto bello e molto gustoso! Non cucino spesso le bietole, ma questa ricetta devo provare a farla! Complimenti cara Carmen! Buon inizio settimana! Un bacione :)

    RispondiElimina
  15. Un modo diverso per cucinare le biete :)
    Trovo questo piatto molto gustoso.
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  16. Ciao, Carmen!
    Ma che meraviglia!
    Sei riuscita a trasformare delle semplici bietole
    in qualcosa di gustosissimo davvero!
    Bravissima!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  17. Ciao Carissima,
    è una ricetta deliziosa e ricca di buona verdura che fa sempre stra bene..complimenti e grazie!! ;-))
    Un abbraccio,a presto <3

    RispondiElimina
  18. Un piatto gustosissimo e tanto sfizioso... da rifare, grazie Carmen!!!!

    RispondiElimina
  19. Che buono questo sformato!!! Prendo la ricetta ,grazie!
    buon inizio settimana..baci!

    RispondiElimina
  20. Ma quanto è ricco questo piatto???!!!! Quelle polpettine perfette poi......
    Ne vorrei una fetta..adesso..anche a colazione con il caffè!!!
    Carmen..sei sempre tu..strepitosa!!

    RispondiElimina
  21. Meraviglioso e invitante :D :D Bravissima, un bacio

    RispondiElimina
  22. tardi ma arrivo! i tuoi piatti sono sempre superlativi!!!
    ciao Carmen
    amelie

    RispondiElimina
  23. Veramente molto bella questa bietola imbottina...un sugnor primo piatto...complimenti cara

    RispondiElimina
  24. fame, molto gustosa e insolita, adoro le tue decorazioni e i disegni degli ingredienti, un abbraccio cara carmen, e buona settimana

    RispondiElimina
  25. Cara Carmen, che piatto gustosissimo hai preparato:)) mi hai fatto venire fame, è una meraviglia, la bietola preparata in questo modo è troppo ma troppo invitante e buonissima, un'idea splendida:))
    un bacione, buona settimana e grazie mille per la bellissima ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
  26. La tua creatività mi conquista sempre, gustosissimo piatto, bravissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  27. Che ricettina sfiziosa. Sono sempre piena di bietole. Nell'orto vengono bene e resistono anche a questo freddo. Mi piace molto la tua idea! Bravissima.

    RispondiElimina
  28. è da tanto che non la faccio e la tua è così gustosa che mi ha fatto venire la voglia di prepararla!!!complimenti.

    RispondiElimina
  29. Ciao Carmen, che bella questa bietola a sorpresa! Da provare di certo!

    RispondiElimina
  30. Ciao Carmen, che bella questa bietola a sorpresa! Da provare di certo!

    RispondiElimina
  31. Che buone le bietole preparate così, mi ispirano molto, devo provarle, grazie Carmen! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. Hai detto bene Im-bot-ti-ta da paura!!!Mi piace tantissimo Carmen!

    RispondiElimina
  33. Qui da te sempre idee meravigliose...cara Carmen sei bravissima...
    Un grande abbraccio!
    Ila

    RispondiElimina
  34. Cara Carmen le bietole preparate così sono per me una bellissima scoperta! Graziee e complimenti sia per la ricetta che per le dettagliate spiegazioni!
    Ti abbraccio caramente
    ciaooo

    RispondiElimina
  35. Geniale!!! A casa mia le bietole non fanno impazzire, ma così vestite a festa... direi irresistibili :) Questo piatto poi mi fa pensare alla primavera :)
    Bravissima cara, un bacione e grazie!!

    RispondiElimina
  36. Non sono un amante della bietola, le rare volte che la faccio tolgo i gambi che poi faccio saltare con le acciughe mentre il verde dopo cotto insalata. Mi attira queste imbottite devo provare. Grazie spiegazione e immagini super. Buona serata

    RispondiElimina
  37. Ciao ma che belle ricette, me le segno con piacere,appena le provo ti dico, complimenti
    Coloranti alimentari in offerta

    RispondiElimina
  38. Interessante!Compro sempre la bieta, questa è una bella variante.

    RispondiElimina
  39. Buonissimoooo! Provero farlo! baci

    RispondiElimina
  40. Buonissimoooo! Provero farlo! baci

    RispondiElimina
  41. Ciao Carmen!!
    mentre tu pubblichi piatti golosi,io cucino molto ma nn ho il tempo di fare foto e post!!speriamo di ritornare alla normalità
    Intanto ti ringrazio e ti mando un abbraccio,a presto...bacio!!!!

    RispondiElimina
  42. mi hai stuzzicato l'appetito con questa bietola imbottita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  43. Carmen che ricetta strepitosa! Ti confesso che la bieta a me non piace per niente a meno che non sia invitante come la tua ricetta, invece mio figlio ne va matto! Sono sicura che gli farò una bellissima sorpresa, grazie per aver condiviso!

    RispondiElimina
  44. Davvero interessante questa ricetta Carmen!!!! la proverò senz'altro!!!!!
    Mi unisco molto volentieri anche io ai tuoi lettori!!!!
    Baci Alessandra!

    RispondiElimina
  45. Carmen se riesci a farmi mangiare le bietole con questa ricettina ti incorono regina delle foodblogger!!Io quasi quasi ci provo!
    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
  46. Carmen i tuoi piatti sono sempre golosissimi! Buona serata , un abbraccio!

    RispondiElimina
  47. Carmen i tuoi piatti sono sempre golosissimi! Buona serata , un abbraccio!

    RispondiElimina
  48. Ciao Carmen! Grazie mille per aver pensato me!
    Mi ha fatto molto piacere avere un tuo commento!
    Scusami tanto se non sono neanche passsata dal tuo blog da tanto tempo.
    Io sto bene, solo che mi sono un po' allontanata dal blog (anche dalla cucina) a causa degli impegni.
    Ora sto preparando un post...finalmente...dopo un secolo.
    Ti ringrazio tanto, ora ricomincio a seguirti!!!!!!
    Bacione ^___________^

    RispondiElimina
  49. ciao Carmen!!Ottimo il tuo piatto unico,come sempre spiegato bene in ogni passaggio.Brava!!!!!! :-)
    Ti auguro una bella giornata mia cara,a presto

    RispondiElimina
  50. wow! che capolavoro, complimenti anche per la spiegazione dettagliata ;)

    RispondiElimina
  51. mammamia ma così si che la verdura la mangiano tutti !!!! complimenti e un abbraccio...

    RispondiElimina
  52. Ciao Carmen :)
    che bella questa ricetta cosi' dettagliata! me la segno e ti aggiungo... infatti ti invito a mettere il mio blog tra quelli che segui, grazie!!
    That’s amore

    RispondiElimina
  53. Ciaoo Carmen sono passata per farti un salutino e per augurarti una buona giornata
    ciaooooo

    RispondiElimina
  54. Ciao Carmen che bel piatto ricco di sapori...dai miei di solito abbonda la bietola dell'orto e la utilizziamo spesso per i tortelli, ma così e' davvero goduriosa ;)!!! Mi piace molto, grazie per la proposta, buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  55. che idea fantastica .. non mi sarebbe mai venuto in mente di preparare un piatto così gustoso con la bietola!!
    baci

    RispondiElimina
  56. Ecco un bel modo per far mangiare la bietola a tutti quelli che di solito si lamentano! :)
    Ottimo piatto Carmen!

    RispondiElimina
  57. Una buonissima idea, le biete fra poco in Sardegna saranno pronte da raccogliere, grazie :)

    RispondiElimina
  58. Una buonissima idea, le biete fra poco in Sardegna saranno pronte da raccogliere, grazie :)

    RispondiElimina